Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:
Calcolo delle Buste Paga con Excel

Cosa trovi in questo articolo

Se stai cercando un tutorial per la creazione di un foglio di calcolo delle buste paga con Excel, noi di Alteredu ti aiuteremo a realizzarlo in base alle tue esigenze. Non occorre essere degli esperti nell’utilizzo del software Microsoft Excel, ma soltanto un po’ di dimestichezza con il computer.

 

Nei paragrafi qui di seguito ti mostreremo in passaggi semplici e chiari le sezioni di un foglio di calcolo in Excel (con testo e immagini inedite), in modo da permetterti di realizzarne uno in autonomia e in maniera semplice e intuitiva. Buona lettura e buon tutorial!

 

Impiegato contabile mentre effettua il Calcolo delle buste paga con excel

Creiamo insieme il foglio di calcolo per le buste paga con Microsoft Excel!

 

Guida completa a come impostare un foglio di calcolo o utilizzare il nostro modello scaricabile

In questa guida completa a come impostare un foglio di calcolo per le buste paga ti sveleremo le giuste intestazioni da inserire nel tuo foglio elettronico. 

 

Innanzitutto c’è da dire che le sezioni che costituiscono un foglio di calcolo per busta paga, sono essenzialmente 3:

  • Intestazione (il nome dell’Azienda o del lavoratore);
  • Corpo (le voci che riguardano lo stipendio);
  • Sezione previdenziale fiscale (tutte le voci che regolano il rapporto di lavoro fiscale e previdenziale).  
 

Adesso creeremo insieme un modello che rispecchia perfettamente le sezioni sopra citate, in pochissimi passaggi, tuttavia se preferissi scaricare un modello pronto all’uso per il calcolo buste paga in Excel puoi fare click sul pulsante qui sotto.

 

⇓ Scarica il modello per il calcolo delle buste paga! ⇓

Clicca qui per scaricare il modello Excel!

 

Tutorial: come creare un modello per calcolare le buste paga dei dipendenti con Excel

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, un modello per calcolare le buste paga dei dipendenti con Excel è costituito in 3 sezioni, ovvero Intestazione, Corpo e la Sezione previdenziale fiscale. Iniziamo con la creazione dell’Intestazione.

 

L’intestazione del modello per Excel

Apri il software Microsoft Excel dal tuo computer! Fai click su Start / Office / Excel / Cartella di lavoro vuota. Il foglio elettronico si presenta completamente vuoto, costituito da una griglia che si compone di righe e colonne, dalla cui intersezione nascono degli spazi chiamati celle.

 

Tutte le righe sono indicate da un numero, mentre le colonne da una lettera dell’alfabeto, dunque per indicare una cella specifica basta scrivere la lettera della colonna più il numero della riga, per esempio la prima cella in alto a sinistra (che trovi evidenziata anche nell’immagine) corrisponde ad A1.

 
Passo 1 della guida del Calcolo delle buste paga con excel: aprire un nuovo file excel
Ecco come appare un foglio Excel completamente vuoto.
 

Seleziona le caselle da A1 a I6, premendo premuto il tasto sinistro del mouse, fino a quando non si saranno evidenziate di colore blu.

 
Passo n2 del tutorial Calcolo delle buste paga con excel: seleziona le caselle da A1 a I6
Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse è possibile selezionare più celle contemporaneamente.
 

A questo punto, fai click con il tasto destro del mouse e seleziona Forma celle / Bordo / Bordato / Ok.

 
Passo numero 3 del tutorial per il calcolo delle buste paga con excel: selezionare lo stile del bordo
In questo modo si può personalizzare lo stile del bordo delle celle selezionate.
 

Questa procedura è essenziale poiché ti servirà per suddividere le caselle di interesse, grazie a un bordo ben evidente al di sotto delle caselle stesse, inoltre conoscere questo passaggio ti permette di aggiungere altri bordi in aree più specifiche (sinistra, destra, alto, sotto e così via).  

 

Nella casella vuota A1, scrivi “Azienda” o “Ditta“.

 
Passo numero 4 guida foglio calcolo busta paga con excel: scrivere in A1 "Azienda"
Nella cella A1 si può collocare il campo “Azienda”.
 

Evidenzia tutto il testo: fai click sul simbolo che va in basso dai (Tipi di carattere tema) e scegli il carattere che più ti piace, inoltre, proprio a destra, puoi impostare la grandezza dei caratteri e il colore. Per il nostro modello abbiamo scelto il numero 14 e un colore rosso, ma tu puoi selezionare grandezza e colore che preferisci.

 

Nei campi vuoti F6/G6 scrivi “Matricola” e fai la stessa procedura appena citata in precedenza. 

 
Passo numero 5 Guida Calcolo delle buste paga con excel: aggiunta campo matricola
A questo punto è importante individuare la cella dove inserire la parola “Matricola”.
 

Non ti resta che inserire le sezioni che riguardano il lavoratore che vanno da A7 a 10I. Qui dovrai inserire le seguenti intestazioni: Nome, Cognome, Data di nascita, Posizione, Qualifica, Codice Fiscale, Mansione, Retr.gg, Livello, gg.Lav e Data ass. Personalizza i bordi seguendo le indicazioni dell’immagine che vedi sotto. 

 
passaggio numero 6 guida calcolo buste paga con excel: aggiunta campi Nome, Cognome, Data di nascita, Posizione, Qualifica, Codice Fiscale, Mansione, Retr.gg, Livello, gg.Lav e Data ass
Adesso è il momento di aggiungere i campi Nome, Cognome, Data di nascita, Posizione, Qualifica, Codice Fiscale, Mansione, Retr.gg, Livello, gg.Lav e Data ass.
 

Qualora il testo all’interno della casella fuoriesca dalla casella stessa, puoi spostarlo a tuo piacimento facendo click sul bordo centrale situato in alto, che suddivide le colonne.

 

Il corpo del foglio di calcolo delle buste paga

Il corpo del foglio di calcolo riguardano le voci dello stipendio, che sono situate nei campi sottostanti, in particolare da A11 a 30I e che comprendono le seguenti intestazioni: Codice, Descrizione, Ore/gg, %, Data base e Importo

 
Passaggio numero 7 guida Calcolo delle buste paga con excel: inserire intestazioni legate allo stipendio
Ora possiamo inserire le intestazioni che riguardano lo stipendio di un dipendente per il calcolo della busta paga con Excel.
 

Evidenzia le caselle da A11 a I11 con il tasto destro del mouse e dopodiché fai click su Formato Celle / Bordo. Seleziona il bordo centrale, il bordo in basso e subito dopo fai click su Ok

 

A questo punto, inserisci le intestazioni di cui abbiamo parlato qui sopra esattamente come le vedi nel nostro foglio di lavoro! Una volta che avrai svolto alla lettera anche questo passaggio, dovrai selezionare le caselle che vanno da A12 a I30 e applicare dei bordi trasversali, giusto per fare un po’ di ordine. 

 

La sezione previdenziale e fiscale

Questa è la sezione in cui verranno inseriti i dati che regolano il rapporto di lavoro previdenziale e fiscale. Le intestazioni da inserire, in questo caso, sono solo 2: Totale competenze e Totale netto. Coprono un mimino totale di 21 caselle, in particolare da A31 a I51!

 

Mantenendo sempre la stessa struttura precedente, evidenzia le caselle che vanno da A31 a I31: inserisci dei bordi trasversali sia al centro che in basso, e scrivi “Totale Competenze” equivalentemente tra le colonne B e C

 
Passaggio 7 guida calcolo busta paga con Excel: inserire campo totale competenze
Tra le colonne B e C si può inserire il campo dedicato al “Totale Competenze”.
 

Evidenzia ora le caselle che vanno da A32 a I51 e inserisci dei bordi trasversali allo stesso modo di come hai fatto in precedenza con il corpo del foglio di calcolo. Tra la colonna E ed F dell’ultima casella, inserisci l’intestazione “Totale Netto” e raggruppa le caselle a tuo piacimento: scegli il giusto carattere, dimensione, colore e non dimenticare di suddividere le sezioni importanti con i bordi. 

 
Passaggio n 9 guida calcolo buste paga con execel: inserire il campo Totale Netto
Manca poco alla fine della creazione del modello. A questo punto bisogna inserire il Totale Netto.
 

Se ci hai seguito passo passo sin dall’inizio adesso hai finito di creare il tuo primo foglio di calcolo busta paga in Excel, in alternativa puoi risparmiare tempo perché ti basta scaricare il nostro modello di foglio elettronico per busta paga, già pronto all’uso. Ecco la nostra soluzione!

 

⇓ Scarica il modello per il calcolo delle buste paga! ⇓

Clicca qui per scaricare il modello Excel!

 

Esempi di calcolo buste paga con Excel

Oltre al nostro Tutorial per la creazione di un foglio di calcolo per buste paghe in Excel, abbiamo considerato mostrarti un esempio completamente compilato. Potrebbe esserti utile per capire la sua effettiva funzionalità finale e come leggere i dati riportati in tabela.

 

Vedi l’immagine sotto, dove viene effettuato correttamente il calcolo di una busta paga.

 

tabella finale

 

Scarica il nostro modello di Excel per registrare e calcolare le buste paga gratis

Se desideri un modello pre-compilato per il calcolo delle buste paga con Excel da scaricare gratuitamente sul tuo computer e personalizzabile in base alle tue esigenze, considera il nostro modello creato da noi, che abbiamo pensato proprio per essere di facile utilizzo e alla portata di tutti. 

 

Il nostro modello di busta paga su Excel ti offre tutto ciò di cui hai bisogno per calcolare le buste paghe: basta eseguire le stesse manovre di inserimento dati che abbiamo citato nel paragrafo dedicato agli Esempi di calcolo.

 

Sempre all’interno del nostro modello troverai un altro foglio dedicato ai corsi di Excel consigliati da noi di Alteredu: potrebbero esserti utile per migliorare le tue competenze, ricevere una certificazione personale e aumentare i punti in graduatoria ATA o docenti

 

Fai click sul pulsante sottostante e scarica gratuitamente il nostro modello di busta paga in Excel!

 

⇓ Scarica il modello già pronto per il calcolo delle buste paga! ⇓

Clicca qui per scaricare il modello Excel!

Corso Excel Online per lavoratori, studenti e professionisti

Senza un Corso Excel potrebbe non essere così semplice imparare ad utilizzare i cosiddetti fogli di calcolo o elettronici: si tratta di software che sono diventati uno strumento necessario per qualsiasi tipo di attività, infatti permettono di realizzare calcoli complessi, elaborare tabelle, estrarre informazioni dai dati e ottenere grafici e/o rappresentazioni grafiche.

 

Il Corso Excel e Calc Online ti permette di diventare un esperto nell’utilizzo dei software dei fogli di calcolo, per acquisire competenze digitali e adeguarsi alle richieste attuali del mercato del lavoro.

 

Il corso è fruibile online su piattaforma E-Learning in qualunque momento, in totale autonomia. Ha una durata totale di 2 ore, comprese di video che ti mostreranno le funzionalità principali viste durante il corso.