Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:
Studente durante un esame della Patente Europea del Computer

Cosa trovi in questo articolo

La Patente Europea del Computer (ICDL) è una certificazione essenziale che attesta le proprie conoscenze informatiche da aggiungere al proprio Curriculum Vitae: la soluzione ideale per chi che sente il bisogno di trovare lavoro nel settore informatico-amministrativo.

 

Negli ultimi decenni, grazie alla crescita esponenziale di internet e dei diversi social network, siamo stati introdotti a mondo virtuale dove il ruolo del PC è sempre più centrale, sia come strumento lavorativo che di svago.

 

C’è da dire che non tutti lo utilizzano alla stessa maniera, proprio perché è uno strumento versatile e le esigenze sono diverse, per esempio alcune persone sentono il bisogno di ottenere una certificazione informatica per motivi lavorativi, che attesta la propria competenza nell’utilizzo del PC o di software specifici.

 

Tra i certificati riconosciuti in questo ambito è il più noto è l’ECDL (European Computer Driving Licence), che dal 2019 ha cambiato nome in ICDL (International Certification of Digital Literacy), comunemente nota anche come la Patente Europea del Computer.

 

In questo articolo scopriremo insieme tutto quello che c’è da sapere a riguardo: che cos’è l’ECDL, a cosa serve, come ottenerla e molto altro ancora.

 

Studente che si prepara esercitandosi al PC per l'esame della Patente Europea del Computer (ICDL)

Scopriamo insieme cos’è la Patente Europea del Computer (ICDL) e a cosa serve.

 

Guida completa per scoprire cos’è l’ECDL e altre valide alternative

In questa guida completa tratteremo in dettaglio non solo cos’è l’ICDL e a cosa serve, ma soprattutto anche come si svolgono gli esami per ottenere la Patente Europea del Computer, vedremo insieme anche quanto costa un corso per l’ECDL e le migliori alternative più economiche da prendere in considerazione.

 

Cos’è la ECDL, ovvero la Patente Europea del Computer

La Patente Europea del Computer, detta anche (ECDL o ICDL), è lo strumento di riconoscimento sulle proprie competenze digitali e informatiche: si tratta di un attestato riconosciuto e utile per ampliare il proprio CV ed avere un vantaggio competitivo nel mondo del lavoro, in particolare nel settore della pubblica amministrazione, dato che l’ICDL è una certificazione riconosciuta dal Miur (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca).

 

L’ECDL è stata introdotta nel nostro paese circa 24 anni fa, ovvero nel 1997: da 24 anni a questa parte sono stati emessi circa 2.000.000 di diplomi ECDL, uno per ogni persona che ha scelto di seguire questo corso e ha superato l’esame di certificazione.

 

I centri riconosciuti in Italia per il rilascio di questo attestato europeo sono circa 2.876: si tratta di veri centri di formazione presenti in tutto il territorio della nostra penisola.

 

La Patente Europea del Computer è sicuramente la certificazione più riconosciuta per l’apprendimento delle nuove tecnologie e dell’informatica applicata, questo perché l’ECDL ha un valore internazionale in tutta l’UE: chiunque la possieda può dimostrare di avere competenze professionali nell’uso del PC.

 

ECDL e ICDL: differenze e similitudini

In questo capitolo della nostra guida chiariremo un equivoco legato a questa certificazione una volta per tutte: “la differenza tra ECDL e ICDL”, che è in realtà non esiste.

 

Fin dalla metà degli anni ‘90 la Patente Europea del Computer era nota ufficialmente come ECDL(European Computer Driving Licence), ma da qualche anno il suo nome è cambiato in ICDL (International Certification of Digital Latercy).

 

Studente che frequenta un corso per ottenere la patente europea del PC (ECDL)

Lo sapevi che non c’è nessuna differenza tra ECDL e ICDL? Si tratta sempre della Patente Europea del Computer!

 

Per cui possiamo affermare che non vi è nessuna differenza tra ECDL e ICDL a livello di titoli e riconoscimento, perché si tratta di due nomi che indicano la stessa certificazione informatica.

 

Ovviamente il cambiamento del nome, annunciato dall’AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) nel 2019, ha portato con sé anche degli aggiornamenti e una riorganizzazione dei moduli, pensata per adeguarsi alle nuove competenze digitali, in modo tale da consentire una personalizzazione per rispondere alle specifiche esigenze di vari tipi di persone.

 

La nuova ECDL: cosa è cambiato e i nuovi moduli

Da quando è entrata in vigore la Nuova ECDL, proposta da ECDL Foundation e AICA, c’è stata una sostituzione progressiva delle certificazioni (ECDL Core, Start e Advanced), rimaste in vigore fino al 30 giugno 2014.

 

La Nuova ECDL, grazie ai nuovi moduli dei corsi informatica che possono essere conseguiti, consente di avere una maggiore flessibilità, per poter permettere al candidato di scegliere i moduli che ritiene più importanti, tuttavia è possibile chiedere un certificato che attesti gli esami appena superati in qualunque momento.

 

I tipi di certificati d’informatica ICDL che è possibile conseguire oggi, ovvero ECDL Base, ECDL Full Standard e ECDL Profile sono suddivisi in tre rispettive categorie o livelli: Base, Standard e Advanced. Scopriamoli meglio insieme, analizzando le loro caratteristiche.

 

Impiegata amministrativa che ha appena superato l'esame per la patente europea del computer (ICDL)

La Nuova ECDL (ICDL) è più flessibile e ti consente di scegliere i moduli che ritieni più importanti, per ottenere una certificazione informatica più personalizzata.

 

ECDL Base

L’ECDL Base comprende 4 moduli che forniscono le conoscenze essenziali per apprendere l’alfabetizzazione digitale, inoltre attesta le competenze informatiche aggiornate alle funzionalità introdotte dal web 2.0.

 

La certificazione può essere conseguita superando i 4 esami qui di seguito elencati:

  • Computer Essentials (concetti di base del computer);
  • Online Essentials (concetti fondamentali della rete);
  • Word Processing (elaborazione testi);
  • Spreadsheets (foglio elettronico).
 

ECDL Standard e Full Standard

La certificazione ECDL Standard aiuta le persone a comunicare, nonché interagire con parenti e amici, oltre a permettere di accedere a una vasta gamma di servizi che possono semplificare la propria vita quotidiana e lavorativa, in particolare nei settori dove è sempre più apprezzata una formazione specifica in informatica.

 

Per poter ottenere la certificazione ECDL Standard, bisogna per prima cosa superare i 4 esami previsti per l’ECDL Base, che abbiamo citato nel paragrafo precedente, a cui si aggiungono altri 3 moduli a scelta tra i 9 moduli standard, in base ai propri interessi e ambiti di lavoro:

 
  • Using Databases (uso delle basi di dati);
  • Presentation (strumenti di presentazione);
  • Online Collaboration (collaborazione in rete);
  • CAD (progettazione assistita dall’elaboratore);
  • Image Editing (elaborazione delle immagini);
  • Web Editing (elaborazione di rete);
  • Health (uso dei sistemi informativi sanitari);
  • It Security (sicurezza informatica);
  • Project Planning (pianificazione di progetti).
 

Ogni modulo fornisce un programma pratico per acquisire abilità specifiche in un ambito dell’informatica, inoltre certifica le competenze digitali acquisite.

 

Il programma di certificazione ECDL Full Standard è di grande aiuto circa la conoscenza dei programmi informatici di utilizzo comune: imparerai a navigare ad internet con maggiore sicurezza, a comunicare e a interagire online, inoltre potrai specializzarti nell’utilizzo di software e programmi specifici utili in ambito lavorativo.

 

Per poter conseguire la certificazione Full Standard, il candidato deve superare gli esami relativi ai 4 moduli dell’ECDL Base, a cui si aggiungono i 3 moduli seguenti:

 
  • Presentation (strumenti di presentazione);
  • Online Collaboration (collaborazione in rete);
  • It Security (sicurezza informatica).
 

ECDL Profile

L’ECDL Profile è una certificazione informatica personalizzata, destinata a chi vuole ottenere abilità e conoscenze avanzate sul mondo digitale: si tratta di un vero e proprio libretto delle competenze rilasciato dalle Regioni, di cui i cittadini dovranno essere dotati nel rispetto delle normative europee, sul reciproco riconoscimento dell’Euro Pass.

 

In base agli interessi e alle esigenze professionali del candidato, l’ECDL Profile lascia la libertà di scegliere una qualsiasi combinazione dei moduli della famiglia ECDL da certificare.

 

ECDL Advanced

La certificazione dell’ECDL Advanced attesta al candidato evoluto del personal computer “la conoscenza approfondita di alcune aree dell’ECDL Base”.

 

Per superare gli esami non è necessario essere in possesso di una certificazione EDCL Core, infatti per ottenere il certificato ECDL Advanced, bisogna “solo” superare i moduli seguenti:

 
  • AM3 (Advanced Module 3) – Elaborazione Testi;
  • AM4 (Advanced Module 4) – Foglio elettronico;
  • AM5 (Advanced Module 5) – Database;
  • AM6 (Advanced Module 6) – Presentazioni.
 

Dopo il superamento di ogni esame viene rilasciata una certificazione. A differenza degli esami dell’ECDL Core che vengono concepiti in automatico, gli esami di Advanced sono manuali: è composto da 36 domande da completare in un tempo massimo di 60 minuti, mentre la percentuale di risposte corrette per il superamento degli esami è pari al 75%.

 

ECDL Specialised

ECDL Specialised è rivolto a coloro che vogliono definire le competenze fondamentali per comprendere l’uso sicuro dell’ICT: comprendere i tipi di reti; navigare nel World Wide Web; comunicare in modo sicuro su Internet; effettuare copie ed eleminare dati dai dispositivi in modo sicuro; etc. Grazie a questa certificazione si può imparare ad usare tecniche e applicazioni che consentono la gestione di una rete informatica sicura.

 

Per questo livello sono disponibili le certificazioni seguenti:

 
  • CAD 2D, che attesta le competenze nel disegno bidimensionale (2D);
  • CAD 3D, che attesta le competenze nel disegno tridimensionale (3D);
  • Web Editing, attestazione della capacità di sviluppo, pubblicazione e modifica di pagine dei siti web;
  • Image Editing, certificazione relativa sull’utilizzo dell’editor grafico di base;
  • Health, certificazione che attesta la capacità di utilizzare in modo sicuro le applicazioni ICT;
  • Multimedia, che attesta le competenze sull’utilizzo degli strumenti di comunicazione digitale, tra i quali (Audio, Video e Publishing);
  • Gis, attestazione necessaria sull’utilizzo di sistemi di informazioni territoriale;
  • IT Security, che definisce le competenze fondamentali per comprendere l’uso dell’ICT e per gestire una rete sicura e senza rischi.
 

Impiegato amministrativo al lavoro dopo aver conseguito la certificazione ECDL Full Standard

Adesso che conosciamo tutti i moduli ECDL vediamo di scoprire di più riguardo gli esami.

 

Come si svolgono gli esami per la Patente Europea del Computer

Gli esami per ottenere la Patente Europea del Computer sono composti da 36 domande teoriche da superare entro un tempo massimo di 45 minuti, inoltre possono essere svolti con l’utilizzo del proprio pc.

 

Per il superamento della prova è bene tenere a mente che esiste un numero minimo di risposte esatte, ovvero a 27 domande, pari al 75% domande contenute nel test.

 

L’ordine degli esami è sempre a tua discrezione: potrai decidere quando sostenere il test, scegliendo tra le date messe a disposizione dal Test Center.

 

Prima di sostenere una prova per l’ECDL ricordati di registrarti alla sessione dell’esame che intendi sostenere dal sito ecdl.it: cerca l’esame di riferimento più vicino a te dalla sezione “Cerca sede d’esame“, poi paga il costo per ciascun esame.

 

Non dimenticare che quando si sostiene un esame in sede, presso un test center convenzionato, bisogna presentarsi muniti di un Documento di Identità e della Skills Card, un documento che attesta l’iscrizione del candidato al programma di esami ECDL.

 

Veniamo dunque infine alla questione del prezzo: il costo della Patente Europea del Computer può oscillare tra i 99,00 € e i 399,00 €, in base al tipo di certificazione e moduli selezionati.

 

Come e perché può essere utile l’ECDL

La certificazione ECDL può essere usata per certificare le competenze informatiche per chi lavoro a scuola, per ampliare il proprio curriculum vitae e per inserirsi nel mondo del lavoro più agevolmente.

 

Ma nella pratica come può esserti utile l’ECDL? Ecco alcuni vantaggi dell’ICDL che dovresti tenere bene in mente prima di scegliere la certificazione informatica più adatta alle tue esigenze.

 
  • 1 – Sono un valido aiuto per dimostrare le proprie competenze digitali informatici.
  • 2 – Aumenta di valore del proprio Curriculum Vitae: è di gran lunga un fattore importante, qualora fossi in cerca di lavoro per questo determinato settore lavorativo.
  • 3 – Si tratta di una certificazione riconosciuta in ben 148 paesi del mondo.
  • 4 – Offre la possibilità di ottenere crediti formativi all’esame di stato e nelle università!
  • 5 – La certificazione ECDL viene valutata ai fini del punteggio nei concorsi pubblici.
 

Pro e Contro dell’ECDL

Anche l’ECDL ha i suoi Pro e Contro! I “Pro” li abbiano appena specificati nel paragrafo precedente, relativo all’utilità della certificazione ECDL.

 

Per quanto riguarda invece i “Contro” l’unica pecca a sfavore di questa certificazione informatica è quella di dover superare gli esami entro un tempo massimo di 45 minuti, che per alcuni potrebbe sembrare poco: nella pratica vuol dire che dovrai dedicare massimo 75 secondi a ciascuna domanda se vorrei provare a rispondere a tutte.

 

Studente della Patente Europea del Computer che segue il corso di preparazione dal proprio letto

La certificazione ECDL offre tanti vantaggi, tra cui la praticità e l’accessibilità.

 

3 vantaggi principali dell’ECDL (ICDL)

Studiare per ottenere la certificazione ECDL, non è solo un modo per imparare a usare il computer nel migliore dei modi, ma può essere di grande importanza per chi vuole entrare, per la prima volta, nel mondo del lavoro. Ecco i 3 vantaggi principali per chi ottiene la certificazione ECDL (ICDL):

 
  1. Metodo pratico per misurare le abilità informatiche, per la formazione e addestramento. 
  2. È una qualifica informatica accessibile a chiunque. 
  3. Offre maggiori possibilità di essere accettati dalle più grandi Aziende del mondo. 
 

3 criticità legate alla Patente Europea del Computer

Ci sono 3 critcità che dovresti affrontare per ottenere la Patente Europea del Computer, che potrebbero risultare complesse in teoria, ma nella pratica non lo sono affatto: in realtà possono essere superate con efficacia, se ti impegnerai per studiare e superare gli esami.

 

Ecco le 3 criticità principali legate alla certificazione ECDL:

 
  1. La prenotazione per il test deve avvenire con sufficiente anticipo dal sito ecdl.it, per cui bisogna tenere a mente di non prenotarsi mai all’ultimo secondo (basta un mino di organizzazione e questo in realtà non sarà mai un problema).
  2. Ogni test relativo ai 7 moduli si articola in 36 domande a cui rispondere in 45 min, c’è da dire però che se si è sufficientemente preparati non sarà complicato rispondere ad almeno 27 domande in modo corretto, per poter superare il test con il punteggio minimo richiesto.
  3. Qualora il candidato non superasse la prova d’esame in questione, non può ripeterla nello stesso giorno, attenzione però: gli esami possono comunque essere ripetuti più volte, purché non si vada oltre la data di scadenza della skills card.
 

Le 3 migliori alternative all’ECDL: le altre certificazioni informatiche più richieste e riconosciute dal Miur

In questo paragrafo vogliamo segnalarti le 3 migliori alternative all’ECDL, qualora volessi guardarti intorno prima di scegliere la certificazione informatica più adatta alle tue esigenze.

 

Si tratta di certificazioni informatiche riconosciute dal Miur, ovvero dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

  Questi attestati rappresentano una valida scelta per chi sente il bisogno di aumentare il punteggio nella graduatoria del personale ATA, nonché il punteggio nella graduatoria Docenti. I nostri corsi di informatica online hanno tutti un prezzo scontato del 39%!

 

Certificazioni EIPASS

Le certificazioni informatiche EIPASS, offrono a chiunque la possibilità di aumentare le proprie competenze a livello informatico, in modo da ottenere il Passaporto Europeo di Informatica: un vero e proprio programma internazionale che certifica le determinate competenze in ambito ICT.

 

Abbiamo ben 10 corsi completi che possono essere svolti con il computer online e a distanza. Per citarne alcuni:

 

Prezzo dei corsi EIPASS (già scontato): da € 147 a € 244.

   

Certificazioni PEKIT

Lecertificazioni Pekit sono una valida scelta per attestare le competenze acquisite in ambito digitale e tecnologico nell’utilizzo del pc. Si tratta di certificazioni informatiche utili sia nel settore privato che nel settore pubblico.

 

Offriamo ben 8 corsi professionali per ottenere le certificazioni PEKIT, da svolgere a distanza con il proprio pc connesso ad internet. Tra i più richiesti dagli utenti firugano i seguenti:

 

Prezzo dei corsi (già scontato): da € 77 a € 197.

   

Certificazioni Mediaform E.Q.I.A.

Le certificazioni Mediaform rappresentano una valida soluzione per coloro che vogliono ottenere nuove competenze informatiche, e per chi desidera ampliare il proprio curriculum vitae. 

 

Molti dei corsi prevedono alcune certificazioni tra le più richieste nel mondo della scuola, come ad esempio la Certificazione LIM, la Certificazione Tablet e la Certificazione IQ Advanced.

 

Prezzo dei corsi (già scontato): da € 107 a € 117.

   

Se hai bisogno di maggiori informazioni sulla scelta del corso in base alle tue esigenze ma non sai quale scegliere fra tutti, o senti l’occorrenza di porre alcune domande a proposito, non esitare a raggiungerci dal nostro modulo di Contatto, oppure scrivici tramite email all’indirizzo di posta elettronica seguente: [email protected].