Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:
Un ragazzo di fronte al Big Bang di Londra che ha ottenuto la Certificazione di inglese per il livello B2

Cosa trovi in questo articolo

Possedere una certificazione di lingua inglese B2 o superiore è diventato un requisito molto importante nel mondo del lavoro: al giorno d’oggi non si può fare a meno di conoscere almeno una lingua straniera e l’inglese è sicuramente la lingua più gettonata, sia per la semplicità di apprendimento, sia per la diffusione nel mondo.

 

L’inglese è considerato attualmente la lingua internazionale per eccellenza e nella maggior parte dei paesi del mondo è possibile comunicare dialogando in inglese, il che rappresenta un vantaggio perché dà la possibilità di comunicare senza dover imparare le varie lingue locali.

 

L’inglese è stato scelto anche come lingua internazionale in ambito lavorativo, quindi tutti i professionisti dovrebbero investire del tempo per migliorare le loro abilità linguistiche, scegliendo magari di ottenere una vera e propria certificazione di lingua inglese B2 o superiore.

 

Se fino a qualche decennio fa la conoscenza di questa lingua era richiesta solo in specifici settori – ad esempio il settore economico e della finanza – attualmente avere una certificazione linguistica riconosciuta a livello europeo rappresenta un plus per i professionisti dei settori più svariati.

 

Partiamo dunque dall’analizzare in cosa consiste la certificazione di lingua inglese di livello B2, cercando di capire perché è un buon punto di partenza se si vuole ottenere un attestato linguistico da inserire nel proprio CV.

 

Cos’è la certificazione di lingua inglese B2?

L’importanza delle lingue sta portando molti studenti e professionisti a chiedersi cos’è la certificazione di lingua inglese B2. La certificazione B2 di inglese è una delle più diffuse, perché viene rilasciata a coloro che hanno raggiunto un ottimo livello di inglese, ma è molto meno difficile da ottenere rispetto alle certificazioni C1 e C2, che rientrano nel livello padronanza.

 

La certificazione B2 di inglese indica il livello intermedio avanzato e attesta che colui che la possiede ha delle abilità linguistiche superiori rispetto al livello intermedio, rappresentato dalla certificazione B1, ma non ancora sufficienti per poter passare al livello padronanza linguistica indicato come C (C1 o C2) nel QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue).

 

La certificazione livello padronanza è spesso più elevata di quanto richiesto in ambito accademico e lavorativo, ecco perché in tanti preferiscono studiare per ottenere la certificazione B2 di inglese, che consente loro di soddisfare le richieste e di avere comunque un buon livello di padronanza linguistica, sia a livello di linguaggio scritto che di parlato.

 
Disegno con una ragazza che segue un corso online per ottenere una certificazione di inglese B2
È possibile sostenere online gli esami di certificazione inglese di livello B2.
 

A cosa serve una certificazione linguista di livello B2? Perché è importante?

Sono in tanti a cercare in rete informazioni per capire a cosa serve una certificazione linguistica di livello B2.

 

Il livello B2 di inglese è ormai richiesto in molti ambiti, sia ad esempio agli studenti universitari che devono ottenere una certificazione linguistica riconosciuta per poter terminare il loro percorso di studi, sia ai professionisti di molti settori che hanno bisogno di saper parlare bene l’inglese per poter svolgere al meglio il loro incarico.

 

La certificazione è quindi consigliata sia a coloro che stanno ancora seguendo il percorso di formazione, sia a chi è già entrato nel mondo del lavoro ed ha bisogno di una certificazione di inglese riconosciuta dal Miur per ricoprire una determinata carica o ha il desiderio di migliorare il curriculum acquisendo una certificazione linguistica.

 

Sbocchi professionali per chi possiede una certificazione di inglese B2

Avere una certificazione di inglese B2 risulta un vantaggio perché apre diversi sbocchi professionali. Sono svariati i settori professionali in cui viene richiesto un buon livello di inglese, o comunque in cui avere una certificazione linguistica rappresenta un vantaggio.

 

La certificazione dà vantaggi a coloro che partecipano a dei concorsi pubblici, a chi vuole ottenere dei punti extra in graduatoria docenti, ma anche ai liberi professionisti che desiderano espandere il loro business rivolgendosi anche alla clientela internazionale, oppure proponendo i loro prodotti e servizi esclusivamente oltre i confini nazionali.

 

Chi sta ancora seguendo un percorso di formazione universitaria potrà invece presentare la certificazione linguistica per ottenere crediti universitari. La certificazione di inglese livello B2 dà la possibilità di evitare di dover sostenere l’esame di inglese universitario, a meno che non si seguano particolari indirizzi linguistici in cui viene richiesta una certificazione di livello più alto.

 

Dove prendere la certificazione di inglese B2?

Per prendere la certificazione di inglese livello B2 è necessario rivolgersi a degli enti certificatori riconosciuti dal Miur. Per quanto riguarda la scelta dei corsi, gli studenti ed i professionisti hanno piena libertà, lo scopo dei corsi è formare i candidati ed incrementare le loro possibilità di superare con successo l’esame finale.

 

Per quanto riguarda invece la scelta della sede in cui sostenere l’esame per il conseguimento della certificazione, è fondamentale che il candidato si rivolga a degli enti accreditati con il Miur, altrimenti non sarà possibile avere una certificazione riconosciuta delle conoscenze linguistiche.

 

SCOPRI SUBITO QUESTA CERTIFICAZIONE

 

 

Gli enti certificatori riconosciuti dal Miur

Di seguito è proposta la lista degli enti certificatori riconosciuti dal Miur. Prima di scegliere la sede per l’esame finale è consigliabile dunque accertarsi che si tratti di un ente davvero riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione e che sia abilitato per il rilascio delle certificazioni linguistiche.

 
  • Cambridge ESOL
  • Edexcel / Pearson Ltd
  • LanguageCert
  • English Speaking Board (ESB)
  • Pearson – LCCI
  • Trinity College London (TCL)
  • National Qualifications Authority of Ireland – Accreditation and Coordination of English
  • City and Guilds (Pitman)
  • Educational Training Service (ETS)
  • International English Language Testing System (IELTS)
  • Pearson – EDI
  • Department of English, Faculty of Arts – University of Malta
  • Ascentis
  • Learning Resource Network (LRN)
  • Gatehouse Awards Ltd
  • Language Services
  • AIM Awards
  • British Institutes
 

tabella comparativa certificazioni inglesi languagecert e lrn

Tabella comparativa tra certificazioni LRN e LanguageCert

 

Solo questi al momento sono gli enti che hanno il potere di rilasciare delle certificazioni di lingua inglese riconosciute dal Ministero dell’Istruzione e dunque considerate valide in Italia. Le certificazioni di inglese rilasciate da questi enti sono riconosciute in tutti i paesi europei, perché rispettano il quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

 

Gli enti riconosciuti presentati nella lista precedente dispongono di numerose sedi in Europa, molte delle quali si trovano nel nostro paese. Non sarà quindi difficile trovare una sede d’esame vicina alla propria residenza per sostenere l’esame ed ottenere la certificazione di inglese livello B2.

 
Un ragazzo studia sui libri per ottenere la certificazione di inglese b2
L’esame per ottenere la certificazione di inglese B2 è suddiviso in più moduli: writing, speaking, listening e reading.
 

In cosa consiste l’esame per la certificazione di inglese B2?

Per ottenere questa certificazione che attesti il proprio livello linguistico è utile informarsi circa l’esame per la certificazione di inglese B2. Come per tutte le certificazioni di lingua, l’esame sarà suddiviso in più moduli ed andrà ad esaminare le conoscenze e le competenze acquisite riguardo writing, speaking, listening e reading.

 

Coloro che sosterranno l’esame dovranno dunque dimostrare di aver raggiunto un ottimo livello sia per l’inglese parlato che per quello scritto. Per quanto riguarda l’inglese scritto, i candidati dovranno essere in grado di comprendere un testo complesso, individuandone gli elementi fondamentali e rispondendo correttamente alle domande, e dovranno saper scrivere un testo mostrando una buona padronanza della lingua e la capacità di parlare dell’argomento richiesto utilizzando anche alcuni termini specifici.

 

Per quanto riguarda invece l’inglese parlato, i candidati dovranno ascoltare del contenuto in inglese e rispondere correttamente alle domande, ma dovranno anche dimostrare di saper dialogare in inglese proponendo espressioni di uso comune e scegliendo accuratamente i vocaboli da inserire nelle loro frasi.

 

I vantaggi economici della Certificazione di Inglese B2 di Alteredu

Su Alteredu proponiamo la certificazione di inglese LanguageCert B2, un percorso di formazione che si svolge interamente online e che risulta vantaggioso per gli studenti ed i professionisti che vogliono avere più libertà di organizzazione.

 

La certificazione è suddivisa in 4 moduli.

 

La certificazione online di Alteredu ha un costo vantaggioso, un ulteriore punto di forza che ha spinto tantissimi professionisti e studenti a rivolgersi a noi per preparare l’esame di inglese livello B2.

 

SCOPRI SUBITO QUESTA CERTIFICAZIONE