Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:
Guida alla Certificazione Di Inglese Livello C1

Cosa trovi in questo articolo

Ottenere la certificazione di inglese livello C1 significa avere un attestato che prova la conoscenza avanzata della lingua. Se la certificazione è ottenuta presso enti formatori riconosciuti dal MIUR è spendibile anche per l’avanzamento nelle graduatorie docenti o nei concorsi pubblici.

 

In questa guida vedremo insieme come ottenere la certificazione C1 di inglese, come sfruttarla al meglio se si è docenti e perché può essere utile in generale avere delle conoscenze riconosciute per la lingua inglese.

 

Docente di Lingua con Certificazione di Inglese Livello C1 alla lavagna durante una lezione in classe

Docente di lingua che possiede la Certificazione di Inglese Livello C1 durante una lezione in classe.

 

Cosa attesta la certificazione livello C1 di Inglese?

Spesso in ambito lavorativo si sente parlare di certificazioni linguistiche, ma non tutti hanno le idee chiare in merito ai vari livelli, oppure nello specifico su come ottenerle e cosa rappresentano.

 

Prendiamo per esempio la certificazione livello C1 di inglese: cosa attesta? A quali conoscenze fa riferimento?

 

Nel momento in cui è necessario attestare il livello di conoscenza di una lingua, che sia l’inglese o qualsiasi altro idioma, è necessario rifarsi al Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza della lingua, noto anche come QCER.

 

Si tratta di un documento molto importante che stabilisce dei livelli di conoscenza standard per ogni tipo di lingua. Ad ognuno di questi livelli corrisponde un grado di comprensione linguistica e padronanza della lingua: si va da un livello base (A1) fino al livello più avanzato (C2).

 

Nello specifico, si parte da un livello A che a sua volta si divide in A1 base e A2 elementare. Chi ha una conoscenza di livello A riesce a comprendere e utilizzare delle espressioni basilari, che riguardano per lo più la vita quotidiana. Il livello base permette anche di esprimere dei bisogni immediati.

 

Passando al livello B si sale un po’ di difficoltà: in questo caso viene richesta una conoscenza meno basilare della lingua, infatti chi padroneggia questo livello, a sua volta diviso in Inglese B1 e Inglese B2, riesce a capire ed espimersi con scioltezza e questo permette di acquisire una maggiore autonomia linguistica.

 

Il livello C è quello più avanzato e si divide in Inglese C1 e Inglese C2: chi riesce a ottenere una certificazione di inglese di livello avanzato è in grado di parlare in modo fluente e riesce a capire a pieno gli altri, come fosse un madrelingua.

 

In base a quanto detto prima il livello C1 permette di comprendere testi elaborati e di riconoscere anche significati nascosti.

 

Chi padroneggia e possiede una certificazione di Inglese di Livello C1 può capire e seguire dei discorsi lunghi, anche quando contengo delle informazioni implicite o complesse, dunque è in grado per esempio di vedere senza difficoltà un programma televisivo e un film.

 

Se l’ascolto è di alto di livello per un livello C1 di inglese, anche la capacità di lettura andrà di pari passo, infatti chi ha questo tipo di padronanza legge e comprende senza problemi testi lunghi e complessi, percependo differenze di stile nella scrittura, ad esempio noterà che il lessico e il registro di un articolo di giornale è diverso da quello di un blog di settore, oppure da quello di un libro di narrativa.

 

Anche senza essere specializzato in un settore, chi possiede certificazione di inglese di Livello C1 può comprendere qualsiasi tipo di testo o di linguaggio specialistico.

 

Chi ottiene questa certificazione si esprime in maniera naturale nella lingua straniera ed è in grado di utilizzarla al meglio, tanto da poterla utilizzare sia in ambito lavorativo che sociale senza problemi.

 

Studente di lingua mentre segue un corso sulla Certificazione di Inglese Livello C1

Il livello C1 permette di comprendere testi elaborati e di riconoscere anche significati nascosti

 

Sbocchi lavorativi per chi possiede la certificazione livello C1 di Inglese

Come detto all’inizio di questa guida, questa certificazione linguistica serve per ottenere punteggio nelle graduatorie docenti ma non solo: chi è in possesso di una certificazione di livello C1 di inglese riconosciuta dal Miur può avere degli sbocchi lavorativi che vale la pena conoscere.

 

Riuscendo a partecipare in maniera fluida a una conversazione, questo livello di conoscenza della lingua inglese permette di lavorare in aziende che operano anche all’estero, infatti sarà possibile nella pratica lavorativa avere dei contatti con altri uffici dislocati in altri Paesi del mondo o con fornitori stranieri.

 

I vantaggi a livello professionale però non si fermano qui, perché acquisendo la capacità di creare dei testi e di sostenere delle conversazioni con dei madrelingua in inglese si potrà avere accesso a posti di lavoro di prestigio in diversi settori, tra cui quello economico e finanziario ad esempio, oppure quello della ricerca scientifica, dove in diversi ambiti la lingua inglese consente di potersi relazionare con i più grandi esperti su una materia a livello internazionale, senza dimenticare anche le opportunità offerte dal settore digital e del web marketing.

 

Oggi come oggi inserire nel proprio CV la certificazione livello C1 di inglese dà una marcia in più nel momento in cui ci si presenta a una selezione, perché avere una risorsa interna con una tale padronanza di questa lingua per molte aziende è fondamentale.

 

Esame livello C1 di Inglese: conoscenze richieste

Adesso entriamo nello specifico e vediamo insieme quali sono le conoscenze richieste per un esame livello C1 di inglese. Siamo certi che in molti si stanno ponendo questa domanda pratica, dato che si parla di un livello non basilare e, quindi, che richiede una conoscenza avanzata della lingua.

 

Secondo la scheda di valutazione ufficiale per sostenere un esame livello C1 di inglese è necessario avere delle competenze specifiche che sono:

  • saper parlare di news e attualità;
  • comprendere e saper utilizzare diversi stili di comunicazione;
  • discutere di tematiche sociali;
  • discutere di argomenti che riguardano l’ambiente lavorativo;
  • discutere di formazione e di educazione;
  • intavolare conversazioni su ambiente e sostenibilità;
  • parlare di quello che concerne la vita quotidiana e le relazioni;
  • riconoscere i vari tipi di umorismo.
 

Studente di Lingua mentre segue al PC e fa gli esercizi per un corso di Certificazione di Inglese Livello C1

Le competenze grammaticali richieste per il livello C1 di Inglese sono piuttosto avanzate, senza studiare con costanza è estremamente difficile acquisirle

 

Grammatica Inglese per il livello C1 di Inglese

Durante un esame per ottenere la certificazione C1 di inglese anche il tuo livello di grammatica verrà testato. Le conoscenze linguistiche richieste sono piuttosto specifiche e avanzate, e vanno a sommarsi a quelle richieste in precedenza per gli altri livelli di inglese più bassi previsti dal QCER. Nello specifico stiamo parlando di:

  • Mixed conditionals;
  • Modals with Perfect Infinitive;
  • Passive with Modals;
  • Reflexive Pronouns;
  • Gerund and/or Infinitive;
  • Wish and Hope;
  • Relative Clauses;
  • Indirect Questions;
  • Had Better Would Rather.
 

Come potrai notare si parte da una conoscenza grammaticale decisamente avanzata dell’inglese che, però, permette di superare il test con facilità se la si padroneggia a sufficienza.

 

Studiare la grammatica inglese è fondamentale, perché permette di perfezionare la propria capacità di esprimersi, dialogare e scrivere correttamente in questa lingua.

 

Modalità di svolgimento dell’esame di certificazione livello C1 di inglese

L’esame di certificazione livello C1 di inglese si svolge in due parti, infatti il candidato che si sottopone all’esame dovrà, cimentarsi in un modulo Writing e in un modulo Speaking. Se vorrai sostenere anche tu un esame di questo tipo dovrai dimostrare di essere in grado di scrivere e parlare in inglese in modo fluente.

 

L’esame si può svolgere anche online con le Certificazioni di Inglese di Livello C1 offerte da Alteredu, anche nella sua parte con un esaminatore che andrà ad accertare le competenze per la seconda parte della certificazione.

 

Acquistando per esempio la certificazione di inglese C1 di LRN sarà possibile svolgere tutto l’iter direttamente online. La certificazione rilasciata da questo percorso di studi è riconosciuta dal MIUR, così come tutte le certificazioni di inglese C1 disponibili su Alteredu, inoltre è valida anche per concorsi pubblici, come i concorsi per le forze armate, oppure in ambito universitario, infine vale anche come credito formativo scolastico.

   

Nello specifico il programma d’esame per la certificazione di inglese C1 di LRN si concentra sulla valutazione di 4 specifiche abilità che devono essere appositamente testate:

  • Speaking;
  • Listening;
  • Reading;
  • Writing.
 

Studente di un corso di Certificazione Di Inglese Livello C1 mentre ripassa la lezione in aula

Grazie ad Alteredu puoi acquisire la Certificazione Inglese C1 comodamente da casa!

 

Certificazioni Livello C1 di Inglese riconosciute dal Miur

Per chi desideri ottenere punteggio per le graduatorie docenti è necessario fare attenzione a un dettaglio importantissimo: sarà fondamentale ricercare le certificazioni Livello C1 di inglese riconosciute dal MIUR, altrimenti non si otterrà il risultato sperato, ovvero non si acquisirà nessun tipo di punteggio.

 

Ma cosa significa “certificazione linguistica riconosciuta dal MIUR“? Il MIUR è il Ministero dell’Università e della Ricerca, dunque una certificazione di inglese riconosciuta dal MIUR è una certificazione linguistica che gode del riconoscimento ministeriale.

 

Questo tipo di certificazione permette, a chiunque lo desideri o necessiti di farlo, di dimostrare la propria conoscenza della lingua più parlata al mondo.

 

C’è da dire che quando si parla di bandi e di concorsi della scuola, non basta avere una conoscenza pratica di una lingua straniera, ma si ha la necessità di una certificazione ufficiale che attesti, in modo autorevole ed imparziale, le proprie conoscenze.

   

Per questo motivo quando si parla di graduatorie scolastiche non solo è necessario essere in possesso di questa certificazione, ma si deve anche prestare attenzione al riconoscimento del MIUR.

 

Sarà importante ricordare che prendere una certificazione di inglese riconosciuta dal MIUR non significa che si possa spendere solo nell’ambito scolastico, poiché si tratta di un’attestato riconosciuto a tutti gli effetti, valido in qualsiasi settore e dunque anche in quello privato.

 

docente di un corso di Certificazione Di Inglese Livello C1 davanti alla lavagna in classe

Le Certificazioni Linguistiche di Alteredu sono riconosciute dal MIUR

 

Livelli inglese C1 e C2: le differenze

A questo punto forse ti starai domandando a livello pratico qual è la differenza tra livelli di inglese C1 e C2, dato che entrambi attestano un livello di conoscenze linguistiche avanzato.

 

Per fare il punto ci si deve rifare al quadro comune europeo di riferimento per le lingue straniere, che sottolinea come il livello C di Inglese denota una conoscenza approfondita di questo idioma, si tratta, infatti, del livello più alto tra quelli presenti nel QCER ed è quello a cui si dovrebbe ambire per dimostrare di conoscere una lingua nel migliore dei modi possibili.

 

Tuttavia, tra livello C1 e livello C2 ci sono delle sostanziali differenze che devono essere conosciute, infatti stando alla definizione ufficiale del livello C1 chi possiede tale certificazione è in grado di:

  •  Comprendere testi, anche lunghi e complessi, riuscendo a coglierne a pieno il significato;
  • Esprimersi con chiarezza e in maniera sciolta e fluente;
  • Usare la lingua in modo flessibile in diversi settori;
  • Produrre testi chiari e scorrevoli, anche su argomenti complessi.
 

Chi, invece, ottiene la certificazione di livello C2 di inglese ha una conoscenza paragonabile a un madrelingua: questo significa che si sa usare la lingua esattamente come farebbe un nativo britannico.

 

Sebbene chi possieda una certificazione di livello C1 si possa definire “quasi un madrelingua”, possono esserci tutta una serie di sfumature gergali o slang che solo un vero inglese o americano di nascita conosce e padroneggia, motivo per cui se al livello C1 si ha una competenza operativa efficace, che permette di lavorare o relazionarsi facilmente con chiunque, con il livello di inglese C2 è possibile fare un ulteriore salto di qualità, arrivando a comprendere e formulare frasi e pensieri più in fretta e in modo più naturale, specialmente quando si utilizza l’inglese parlato e scritto nella vita di tutti i giorni.

 

Docente di un corso di Certificazione di Inglese Livello C1 in classe mentre si trova alla cattedra

Possedere una Certificazione di Inglese di Livello C1 può permetterti di cogliere parecchie opportunità in più a livello professionale

 

FAQ su Certificazione Livello C1 di Inglese

Quanti punti vale nella graduatoria ATA la certificazione livello c1 di inglese?

Non solo graduatorie docenti, ma anche graduatorie ATA. Chi aspira a lavorare nel mondo della scuola può anche farlo come personale ATA ed è utile capire, quindi, quanti punti vale nella graduatoria ATA la certificazione livello c1 di inglese.

Ad oggi, purtroppo, le certificazioni di lingua inglese non sono contemplate tra i titoli inseriti nelle tabelle dei titoli valutabili annesse al D.M. 50/2021 per le graduatorie ATA di terza fascia, tuttavia se si vuole lavorare nel settore privato la presenza di una certificazione di livello avanzato come quella per il livello C1 di inglese arricchisce e qualifica il proprio curriculum vitae, essendo sempre molto importante quando si deve andare a sostenere una selezione in un’azienda.

Quanti punti vale nella graduatoria docenti la certificazione livello C1 di inglese?

Nella graduatoria docenti la situazione cambia in maniera radicale ed è interessante capire come poter sfruttare questa certificazione. Le certificazioni di inglese, infatti, sono in grado di conferire punteggio che varia a seconda della fascia in cui si viene inseriti.

Sia le certificazioni LRN che le certificazioni Language Cert sono riconosciute dal MIUR e possono essere sfruttate. Alteredu propone a tutti i docenti che sono alla ricerca di una certificazione di lingue online riconosciuta dal MIUR diverse possibilità.

Questo permette di ottenere dei punti spendibili in graduatoria, così da aumentare le possibilità di ottenere una cattedra nel luogo desiderato.

 In particolare, quello che si consiglia è di combinare certificazioni linguistiche e corsi di perfezionamento CLIL così da ottenere più punti.

Nello specifico chi ottiene la certificazione C1 + CLIL ha diritto a 7 punti, previsti anche per chi consegue il livello C2 o B2 e lo abbina a un corso CLIL, inoltre chi ha un livello B2 + CLIL ottiene 6 punti, chi ha il livello C2 + CLIL ottiene ben 9 punti per la graduatoria docenti.

La scelta della combinazione preferita deve essere fatta in base alle proprie esigenze, che possono essere differenti da caso a caso.

Si ricorda che tutti i corsi per certificazioni linguistiche e di perfezionamento erogati da Alteredu, oltre a essere completamente fruibili online, sono riconosciuti dal MIUR e quindi validi per ogni graduatoria docenti. Un vero vantaggio per chi cerca di specializzarsi quanto più possibile per svolgere al meglio il lavoro dei suoi sogni.

Conclusioni

Tutte le certificazioni linguistiche, di qualsiasi livello esse siano, sono molto utili anche nella vita di tutti i giorni. Esse servono, infatti, per migliorare la conoscenza della lingua e per fare in modo che si possa utilizzare in viaggio, per conoscere nuove persone, oppure in ambito lavorativo.

 

Questo è fondamentale soprattutto in un mondo sempre più interconnesso, dove si hanno relazioni con persone di nazionalità differente in maniera quotidiana a lavoro, a scuola oppure in occasioni informali.

 

Oggi è impossibile non voler conoscere l’inglese, la lingua più internazionale di tutte, ed è fondamentale avere una certificazione riconosciuta che ne attesti la conoscenza, così da poterla sfruttare in diversi ambiti sociali e lavorativi.