Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:
attestato osa

Cosa trovi in questo articolo

L’attestato OSA è necessario per poter lavorare come operatore socio assistenziale. Sarà utile, quindi, capire come prendere l’attestato OSA e il suo costo.

 

Del resto questa figura professionale è, ad oggi, sempre più richiesta. Con la pandemia da Covid-19, infatti, l’esigenza di avere dei professionisti formati per dare assistenza ai pazienti anche a domicilio è diventata sempre più stringente ed è per questo motivo che in tanti decidono di iscriversi ai corsi OSA.

 

Guarda il video di presentazione sul Corso Online OSA di Alteredu!

 

Che cos’è l’attestato OSA

L’attestato OSA è il documento che attesta che il soggetto che ne è in possesso ha seguito con profitto il corso professionalizzante OSA e che è pronto per ottenere un incarico.

 

Si tratta, quindi, di un documento molto importante che permette a chi è alla ricerca di una possibilità di lavoro in questo settore di trovarla più facilmente.

 

Ricordiamo che un assistente socio assistenziale può lavorare in diversi contesti e con diverse mansioni. Prima di entrare nel dettaglio attestato e del corso per OSA è utile fare un po’ il punto della situazione.

 

Il compito dell’OSA è quello di supportare l’autonomia del soggetto, naturalmente con la collaborazione di altre figure specializzate.

 

L’attestato OSA certifica che chi segue il corso abbia nozioni di legislazione in ambito di assistenza sociale, delle nozioni di pronto intervento, che conosca i diritti e doveri dell’assistito, che abbia nozioni di psicologia di base e conosca la normativa sulla sicurezza sul lavoro. Inoltre l’OSA dovrà sapere come assistere gli anziani, a partire dall’igiene personale.

 

Tutto questo lo si impara nel corso professionalizzante che dà la possibilità di ottenere l’attestato.

 

Corso Online OSA Attestato

 

Quanto costa l’attestato di OSA

Naturalmente ottenere questo attestato ha un corso. Come detto si dovrà seguire un corso professionalizzante, che ha un costo che può arrivare anche a 3000 euro.

 

Il corso è necessario perché senza di esso è impossibile ottenere l’attestato per poter lavorare.

 

Si può risparmiare sul corso di OSA e se sì come? La risposta è positiva, poiché è stata data la possibilità di prendere in considerazione i corsi di OSA online. Sarà possibile risparmiare sul costo dell’attestato OSA ma senza rinunciare a quelli che sono gli insegnamenti fondamentali per intraprendere questa carriera così tanto ricercata da molti.

 

Il corso OSA online di Alteredu è il perfetto esempio da prendere in considerazione. Si tratta di un corso di Assistente Socio Assistenziale online e riconosciuto che permette di abbattere i costi e di seguire le lezioni direttamente da casa propria, alcune in maniera sincrona e altre quando si preferisce.

 

Il costo del corso OSA online di Alteredu è di 897 euro e questo significa che si può ottenere un bel risparmio sui costi che si trovano attualmente in giro.

 

Dove si può lavorare con l’attestato OSA

Chi è in possesso dell’attestato OSA può trovare lavoro in diverse strutture, sia pubbliche che private. Per questo motivo questo ruolo è ambito da molti.

 

Gli sbocchi occupazionali di chi ha un attestato OSA sono molteplici. Come detto questa figura lavora sia nel settore pubblico che privato. Ecco, quindi, che un OSA può trovare lavoro in ospedale o in RSA, ma anche in strutture per la lungodegenza, in centri per anziani, enti socio assistenziali, può prestare assistenza domiciliare o può lavorare in cooperative che operano nel settore dell’assistenza. 

 

Inoltre gli OSA possono lavorare nel mondo della scuola e, infatti, il corso per OSA vale 1 punto nella graduatoria ATA.

 

Tante possibilità, quindi, che permettono all’operatore sanitario assistenziale di avere un impiego di rilievo.

 

Attestato OSA

Un OSA può trovare lavoro in ospedale o in RSA, ma anche in centri per anziani

 

Cosa fa un OSA in ospedale

Se un OSA trova lavoro in ospedale quali saranno le sue mansioni? I compiti di un OSA in ospedale sono diversi.

 

Il compito di questa figura professionale è quello di aiutare i pazienti e gli anziani ad avere maggiore autonomia. Inoltre, grazie al loro supporto, i pazienti potranno migliorare la qualità della loro vita nonostante le difficoltà oggettive con cui si possono trovare a fare i conti.

 

A seconda di quelli che sono i bisogni dei pazienti, l’OSA opera per riuscire a sostenere l’autonomia di questi ultimi. I suoi compiti specifici sono definiti in un piano assistenziale che viene redatto da personale competente. Si tratta di infermieri, psicologi, fisioterapisti e altre figure professionali che andranno a collaborare con l’OSA.

 

L’aiuto che forniscono è finalizzato a far ritrovare ai pazienti l’input giusto per soddisfare i loro bisogni primari. Il tutto senza perdere di vista il benessere personale.

 

In un contesto come quello dell’ospedale l’OSA ha il compito di provvedere all’igiene e all’alimentazione del paziente, di lavare i vestiti e la biancheria, di rifare i letti e di provvedere all’eliminazione dei rischi per l’incolumità dei suoi assistiti.

 

Da quanto detto fino ad ora si intuisce che le mansioni di un operatore socio assistenziale sono molteplici.

 

L’operatore socio assistenziale avrà un ruolo molto importante nella quotidianità dei pazienti che segue e nel loro reinserimento nella società.

 

Cosa fa un OSA nelle scuole

La figura dell’operatore socio assistenziale per l’infanzia è molto importante ed è per questo motivo che è utile analizzarla da vicino.

 

L’OSA per l’infanzia può lavorare in diversi enti e strutture come centri di accoglienza per minori, colonie, asili, scuole materne e scuole elementari private, ludoteche, comunità alloggio  e così via. In queste strutture andranno a lavorare a stretto contatto con i minori, cercando di salvaguardarne l’incolumità e la salute.

 

Gli OSA per l’infanzia dovranno avere una serie di skill anche in ambito pedagogico e sociologico, dovranno conoscere l’alimentazione dei più piccoli e venire incontro alle loro esigenze in modo tale da renderli più autonomi anche in presenza di situazioni difficili.

 

In questo caso la figura dell’OSA si andrà a interfacciare con i genitori e con gli insegnanti, per creare un ambiente quanto più tranquillo possibile per i piccoli pazienti.

 

Attestato OSA

Vediamo insieme quali sono le mansioni di un OSA!

 

Quali sono le mansioni di un operatore socio assistenziale

Quello a cui deve puntare questa figura è garantire il benessere del paziente che dovrà diventare via via più autonomo nelle azioni di vita quotidiana. Tutto ciò porta un miglioramento della qualità della vita dei soggetti che verranno accuditi dall’OSA.

 

Possiamo dire a grandi linee che tra le mansioni di un OSA c’è l’analisi delle esigenze e dei bisogni dei pazienti. Alla luce di questi ultimi si andranno a trovare le migliori soluzioni.

 

Non solo. Gli OSA svolgono le pulizie domestiche e pensano all’igiene personale del soggetto spingendo quest’ultimo verso una sempre maggiore autonomia se possibile.

 

Gli OSA dovranno anche aiutare i pazienti a muoversi meglio e a fare degli esercizi per migliorare la postura, ad esempio.

 

Infine il loro compito è anche quello di provvedere al reintegro dei pazienti nella società.

 

Quali sono le differenze tra qualifica di OSS e qualifica di OSA?

Spesso la figura dell’OSA viene confusa con quella dell’OSS. L’Operatore Socio Sanitario, però, ha un altro ruolo e altre mansioni.

 

Inoltre il corso per OSS è più lungo del corso per diventare OSA e la certificazione che si ottiene è spendibile in maniera differente.

 

Possiamo dire che l’OSS è un professionista che ha un diploma di scuola secondaria di secondo grado al quale si affianca la qualifica ASA.

 

Questa figura professionale è abbastanza recente, dato che è stata istituita nel 2001. Possiamo dire che la prima differenza tra OSS e OSA è che i primi sono più assimilabili a degli infermieri.

 

Per questo motivo gli OSS possono prendere parte ai concorsi pubblici per assistere il personale ospedaliero infermieristico.

 

I vantaggi di diventare OSA con un corso Alteredu

Come detto, il corso online per diventare OSA di Alteredu è uno dei migliori in circolazione. Il primo vantaggio dell’acquisto di suddetto corso è il prezzo, decisamente inferiore rispetto agli altri.

 

Tuttavia, è bene ricordarlo, il corso è riconosciuto e l’attestato OSA che si ottiene è spendibile in tutte le sedi deputate al lavoro di una figura professionale di questo tipo.

 

Ma questo non è il solo vantaggio. Un altro punto a favore del corso OSA di Alteredu è la possibilità di seguire le lezioni da casa, senza obbligo di presenza dal vivo. Una possibilità che per molti è fondamentale.

 

Oltre alle lezioni live ci sono, infatti, moltissime ore di lezione che possono essere fruite quando si desidera, nel pieno rispetto dei propri impegni e del proprio tempo. Lo studente, quindi, avrà un ottimo livello di autonomia e potrà gestire il tutto in base a quelle che sono le sue esigenze. Con la pandemia da Covid-19 sempre più persone hanno iniziato ad apprezzare quelli che sono i corsi professionalizzanti online che sono stati fruibili anche nel periodo del lockdown e che hanno permesso a tantissime persone di non fermare il flusso della loro preparazione.