BANDO ATA APERTO! SCOPRI I CORSI IN PROMOZIONE

logo-alteredu-sito
attestato osa

Cosa trovi in questo articolo

L’Attestato OSA è una qualifica professionale specifica, necessaria per poter lavorare come Operatore Socio Assistenziale, un tipo di professionista che si occupa di assistenza della persona. In questa guida completa vedremo insieme come ottenere la qualifica di OSA, fondamentale per trovare lavoro.

 

Questa figura professionale è sempre più richiesta: con la pandemia da Covid-19 l’esigenza di avere personale formato per dare assistenza ai pazienti anche a domicilio è diventata sempre più stringente, per questo motivo è aumentato anche il numero di persone che vogliono seguire un corso OSA valido e riconosciuto per poi trovare un impiego.

 
Anche nel video sull’Attestato OSA potrai scoprire come ottenerlo, quali sono i vantaggi, il costo e gli sbocchi lavorativi
 

Che Cos’è l’Attestato OSA e Perché È Importante Per Trovare Lavoro

L’attestato di qualifica OSA è un documento che attesta che il soggetto che ne è in possesso ha seguito con profitto il corso professionalizzante OSA, e che dunque è pronto per ottenere un incarico.

 

Si tratta di un documento molto importante che attesta una qualifica professionale, che permette a chi è alla ricerca di una lavoro come OSA di poterlo ottenere. È molto importante sottolineare che senza questo attestato non si può operare come OSA riconosciuto.

 

Ricordiamo anche che ci sono varie opportunità lavorative per chi ottiene la qualifica di OSA, infatti un Assistente Socio Assistenziale può lavorare in diversi contesti e con diverse mansioni, poiché il suo compito è quello di supportare l’autonomia del soggetto, naturalmente con la collaborazione di altre figure specializzate.

 

Il primo passo dunque per trovare lavoro in questo ambito è quello di ottenere l’attestato di Operatore Socio Assistenziale, che certifica che chi ha seguito e superato il corso di formazione per diventare OSA possiede nozioni e competenze in:

  • legislazione in ambito di assistenza sociale;
  • pronto intervento;
  • diritti e doveri dell’assistito;
  • psicologia di base;
  • normativa sulla sicurezza sul lavoro;
  • assistenza agli anziani, a partire dall’igiene personale.
 
FAC-Simile di Certificato di Qualifica OSA rilasciato alla fine del Corso Online OSA Attestato
Fac-Simile di un Attestato di Qualifica Professionale per OSA valido e riconosciuto
 

Dopo avere visto insieme dunque che cos’è un Attestato di Qualifica OSA e perché è importante,

Quanto Costa l’Attestato di OSA

Per ottenere questo attestato bisogna frequentare un Corso di OSA riconosciuto, il cui costo in Italia può arrivare anche a 3.000,00 euro, se si tratta di un corso in presenza. Bisogna tenere in considerazione che il prezzo medio può essere diverso anche da ente a ente o da regione a regione, perché ci sono tutta una serie di variabili che possono influenzare i costi di organizzazione di un corso.

 

Seguire un percorso formativo di questo tipo è necessario e obbligatorio per diventare Operatore Socio Assistenziale, perché senza è impossibile ottenere l’attestato necessario per poter lavorare.

 

C’è da dire però che oggi si può risparmiare sull’acquisto di un corso di OSA, perché grazie alle tecnologie è possibile scegliere delle modalità di formazione alternative a quelle in presenza, che solitamente sono anche le più costose.

 

Poiché è stata data la possibilità a molti enti di erogare corsi di OSA online, oggi è possibile risparmiare sul costo dell’attestato OSA frequentando uno di questi percorso di formazione a distanza (FAD), che avendo costi organizzativi più contenuti consentono agli enti di formazione di erogare un Corso OSA a un prezzo molto più basso della media per chi vuole iscriversi.

 

Ma seguire un corso a distanza vuol dire che il corso ha qualcosa in meno, oppure che è di bassa qualità?In realtà seguire un corso online di OSA da casa ha diversi vantaggi:

  • più flessibilità e risparmio di tempo (perché non bisogna uscire prima di casa per seguire il corso);
  • maggior risparmio economico sulle spese accessorie (perché non si spendono soldi in spostamenti con auto e metti, oppure per pranzare fuori),
  • possibilità di conciliare vita personale e formazione in modo più semplice.

Seguendo un corso online è possibile ottenere questi vantaggi, senza rinunciare a quelli che sono gli insegnamenti fondamentali per intraprendere questa carriera così tanto ricercata da molti. Bisogna tenere a mente che quando di parla di corso riconosciuto, vuol dire che il corso di formazione in questione ha raggiunto anche un certo livello per gli standard di qualità, formazione e trasparenza.

 

Il Corso Osa Online di Alteredu è il perfetto esempio da prendere in considerazione per questo tipo di formazione a distanza: si tratta di un Corso di Operatore Socio Assistenziale online e riconosciuto, che permette di abbattere i costi e di seguire le lezioni direttamente da casa propria, alcune con un docente collegato in diretta in videoconferenza (modalità sincrona), altre quando si preferisce tramite videolezioni online pre-registrate (modalità asincrona).

 

Il costo del corso OSA online di Alteredu è di 697,00 euro e questo significa che si può ottenere un bel risparmio, rispetto all’offerta media di corsi in presenza di questo tipo.

   

Dove Si Può Lavorare con l’Attestato OSA: Tutti gli Sbocchi Lavorativi

Chi è in possesso dell’attestato OSA può trovare lavoro in diverse strutture sia pubbliche che private. Per questo motivo questo ruolo è ambito da molti.

 

Gli sbocchi occupazionali di chi ha un attestato OSA sono molteplici: questa figura può trovare lavoro in ospedale o in una RSA, ma anche in strutture per la lungodegenza, in centri per anziani, enti socio assistenziali, può prestare assistenza domiciliare o può lavorare in cooperative che operano nel settore dell’assistenza. 

 

Va specificato inoltre che gli Operatori e le Operatrici Socio Assistenziali possono lavorare nel mondo della scuola e, infatti, il corso per OSA riconosciuto dal Miur proposto da Alteredu vale anche 1 punto nella graduatoria ATA.

 

Attestato OSA

Un OSA può trovare lavoro in ospedale o in RSA, ma anche in centri per anziani, oppure occuparsi di assistenza domiciliare

 

Cosa Fa un OSA in Ospedale: Mansioni Tipiche ed Esempi

E se un OSA trovasse lavoro in una struttura ospedaliera quali sarebbero le sue mansioni? I compiti di un OSA in ospedale sono diversi, innanzitutto il primo è quello di aiutare i pazienti e gli anziani ad avere maggiore autonomia. Grazie a questo tipo di supporto le persone ricoverate potranno migliorare la qualità della loro vita, nonostante le difficoltà oggettive con cui si possono trovare a fare i conti.

 

A seconda di quelli che sono i bisogni dei pazienti, l’OSA opera per riuscire a sostenere l’autonomia di questi ultimi. I suoi compiti specifici sono definiti in un piano assistenziale, che viene redatto da personale competente: si tratta di infermieri, psicologi, fisioterapisti e altre figure professionali che collaborano a stretto contatto con gli OSA.

 

L’aiuto che un Operatore Socio Assistenziale fornisce è finalizzato a far ritrovare ai pazienti l’input giusto per soddisfare i loro bisogni primari, il tutto senza perdere di vista il benessere personale.

 

In un contesto come quello dell’ospedale le mansioni tipiche di un OSA possono essere:

  • provvedere all’igiene e all’alimentazione del paziente,
  • lavare i vestiti e la biancheria,
  • rifare i letti,
  • provvedere all’eliminazione dei rischi per l’incolumità dei suoi assistiti.

L’Operatore Socio Assistenziale ha dunque un ruolo molto importante nella quotidianità dei pazienti, per aiutarli nel reinserimento nella società e nel riconquistare un certo grado di autonomia.

 

Cosa Fa un OSA nelle Scuole: Sbocchi Lavorativi e Principali Compiti

La figura dell’Operatore Socio assistenziale per l’Infanzia è molto importante e può lavorare in diversi enti e strutture, come per esempio:

  • centri di accoglienza per minori,
  • colonie,
  • asili,
  • scuole materne e scuole elementari private,
  • ludoteche,
  • comunità di alloggio.

In queste strutture andranno a lavorare a stretto contatto con i minori, cercando di salvaguardarne l’incolumità e la salute.

 

Gli OSA per l’infanzia dovranno avere una serie di capacità anche in ambito pedagogico e sociologico, infatti dovranno conoscere l’alimentazione dei più piccoli e venire incontro alle loro esigenze, in modo tale da renderli più autonomi, anche in presenza di situazioni difficili.

 

In questo caso la figura dell’OSA si andrà a interfacciarsi con i genitori e con gli insegnanti, per creare un ambiente quanto più tranquillo possibile per i piccoli assistiti.

 

Due ragazzi studiano e seguono insieme il Corso Online di Alteredu per Ottenere l'Attestato OSA

Seguire un corso riconosciuto per diventare un OSA permette di ottenere un titolo per lavorare in ospedali, scuole, RSA, centri di accoglienza per minori, etc.

 

Quali Sono le Mansioni di un Operatore Socio Assistenziale: i Compiti Generici

Tutto il lavoro di un OSA ruota attorno a un obiettivo: garantire il benessere del paziente, che dovrà diventare via via più autonomo nelle azioni di vita quotidiana. Tutto ciò porta un miglioramento della qualità della vita dei soggetti che verranno accuditi dall’OSA.

 

Possiamo dire a grandi linee che tra le mansioni di un OSA c’è l’analisi delle esigenze e dei bisogni dei pazienti. Alla luce di questi ultimi si andranno a trovare le migliori soluzioni.

 

Gli OSA, per esempio, svolgono le pulizie domestiche e si occupano dell’igiene personale del soggetto, spingendo quest’ultimo verso una sempre maggiore autonomia, laddove possibile.

 

Questi professionisti dovranno anche aiutare i pazienti a muoversi meglio e a fare degli esercizi per migliorare la postura e la mobilità, inoltre tutti questi interventi sono finalizzati al reintegro dei pazienti nella società, nel modo più autonomo possibile.

 

Quali Sono le Differenze tra la Qualifica di OSS e la Qualifica di OSA?

Spesso la figura dell’OSA viene confusa con quella dell’OSS (Operatore Socio Sanitario), che però ha un altro ruolo e altre mansioni, inoltre il corso per diventare OSS è più lungo del corso per diventare OSA e la certificazione che si ottiene è differente.

 

Possiamo dire che l’OSS è un professionista che ha un diploma di scuola secondaria di secondo grado al quale si affianca la qualifica ASA. L’Operatore Socio Sanitario è un figura professionale che è stata istituita nel 2001.

 

Possiamo dire che la prima differenza tra OSS e OSA è che il primo professionista è più assimilabile a un infermiere, per questo motivo gli OSS possono prendere parte ai concorsi pubblici per assistere il personale ospedaliero infermieristico.

 

Anche gli OSA possono accudire l’assistito anche per le necessità base e fisiologiche, ma non la loro prestazione non è di carattere infermieristico.

 

L’OSA, in generale, ha competenze di tipo sociale, relazionale e istituzionale, mentre l’OSS è maggiormente focalizzato sul benessere fisico dell’anziano o del diversamente abile, anche per via di un percorso formativo diverso, della durata media di circa 1000-1200 ore, per questo motivo l’OSS può lavorare e partecipare a bandi per assistente a personale infermieristico, mentre l’OSA no.

 

I Vantaggi di Diventare OSA con il Corso di Alteredu

Il Corso Online per Diventare OSA di Alteredu è uno dei migliori in circolazione e uno dei grandi vantaggi è anche il prezzo, decisamente inferiore rispetto ad altri: stiamo parlando di 697,00 €. Questo Corso per diventare Operatore Socio Assistenziale è anche riconosciuto dal Miur e dalla Regione Campania, dunque l’attestato di qualifica OSA che si ottiene è spendibile sia in graduatorie ATA, che per accedere a concorsi pubblici per Operatore Socio Assistenziale.

 

Un altro punto a favore del corso OSA di Alteredu è la possibilità di seguire le lezioni da casa, senza obbligo di presenza dal vivo, una possibilità diventata fondamentale per molti, che consente di risparmiare anche tempo e denaro, poiché non rende più necessario seguire un corso di questo tipo in trasferta e lontano da casa.

 

In questo percorso di formazione è possibile seguire le lezioni dal proprio PC, completamente a distanza: sono previste sia delle lezioni live in diretta streaming, sia moltissime ore di videolezioni pre-registrate che possono essere fruite quando si desidera, nel rispetto dei propri impegni e del proprio tempo e con la massima flessibilità.

 

L’esame finale del corso invece è previsto in presenza, da sostenere in Regione Campania, nella data che la Regione stessa stabilirà e che comunicherà ai corsisti per mezzo dell’Ente Gestore.

 

Scopri maggiori informazioni sul Corso Online per Diventare OSA e sul programma di studi, valido anche per ottenere l’attestato di qualifica di Operatore Socio Assistenziale.

   

L’Offerta di Alteredu per Aumentare il Punteggio in Graduatoria ATA

Alteredu propone molti altri per corsi per aumentare il punteggio per il personale ATA. I percorsi di formazione che proponiamo sono completamente online e riconosciuti dal MIUR e valevoli per tutte le classi di concorso.

 

Avere la possibilità di seguire dei corsi online ha una serie di vantaggi non da poco: innanzitutto, si può decidere di seguire il corso quando si preferisce, comodamente da casa propria e conciliando questa esigenza con il proprio lavoro e la propria quotidianità.

 

I vantaggi non finiscono qui: tutti i corsi Alteredu sono riconosciuti ed è per questo che danno la sicurezza di accumulare i punti necessari per migliorare la tua posizione in graduatoria ATA.

   

FAQ su Attestato di Qualifica OSA

Quali sono le aree di attività di un OSA?

Un OSA (Operatore Socio Assistenziale) effettua interventi assistenziali per favorire la domiciliarità e l’autonomia degli assistiti, inoltre si occupa di assistenza primaria e cura dei bisogni di persone anziane e con disabilità in strutture semiresidenziali e residenziali. Tra gli interventi assistenziali posso rientrare per esempio il trasporto sociale, la distribuzione beni prima necessità e i servizi di igiene alla persona.

Cosa vuol dire OSA

OSA è l’acronimo di Operatore Socio Assistenziale, un tipo di professionista specializzato nell’assistenza di persone non auto-sufficienti, dotato anche di capacità relazionali e sociali, che ha una serie di mansioni finalizzate all’assistenza di persone anziane o con disabilità, per aiutarli in un percorso di recupero della propria autonomia, laddove possibile.

Cosa fa un OSA?

L’OSA assiste persone non auto-sufficienti, sia a livello domiciliare che in strutture socioassistenziali. Questo professionista, dotato anche di capacità relazionali e sociali, si occupa di assistenza materiale ed affettiva in diversi aspetti della vita quotidiana dell’assistito: cura dell’igiene e della persona, alimentazione, ambiente di vita, etc. Il suo scopo è favorire l’autonomia e l’autodeterminazione dell’assistito, oltre che migliorarne il rapporto con il contesto in cui vive.

Di chi si occupano gli OSA?

Gli OSA si occupano di persone non auto-sufficienti in situazione di forte disagio, ovvero di persone con disagio psichico o altro tipo di disabilità, persone anziane, minori problematici e anche di tossicodipendenti.

Con chi collaborano gli OSA?

L’OSA può collaborare con altre figure professionali appartenenti all’area sanitaria e dei servizi sociali, come per esempio infermieri, fisioterapisti, medici, assistenti sociali, psicologi, educatori, etc.

Dove lavora un OSA?

L’Operatore Socio Assistenziale può svolgere il suo lavoro direttamente presso il domicilio dell’utente, oppure in delle strutture socioassistenziali. L’OSA può esercitare la sua professione come:

  • dipendente di un’azienda pubblica o privata,
  • in modo autonomo,
  • in forma cooperativa.

In quali strutture socio assistenziali può lavorare un OSA?

Gli OSA possono trovare lavoro nelle seguenti strutture socio assistenziali:

  • alloggi per l’autonomia,
  • asili nido e micronidi,
  • centri di prima infanzia,
  • nidi famiglia,
  • centri di aggregazione giovanile (CAG),
  • centri ricreativi diurni (CRD),
  • centri socio educativi (CSE),
  • centri diurni per anziani,
  • comunità familiari,
  • comunità educative,
  • comunità di alloggio per disabili.

Quali sono i requisiti minimi per seguire un corso OSA?

Per poter seguire un Corso OSA riconosciuto e ottenere l’attestato di qualifica professionale bisogna possedere una serie di requisiti: il primo è avere un titolo scolastico che attesti l’assolvimento dell’obbligo di istruzione. Chi è prosciolto da tale obbligo ed è maggiore di anni 16 può accedere a un Corso OSA dopo un accertamento del possesso delle
competenze connesse all’obbligo di istruzione.

Per i cittadini stranieri è anche richiesto di dimostrare la conoscenza della lingua italiana attraverso una certificazione linguistica, che sia a un livello non inferiore all’A2 del QCER. Se non si possiede un attestato di questo tipo, potrebbe essere disposta una verifica del livello linguistico tramite un test di ingresso, da conservare agli atti del soggetto formatore.

Sono esclusi dalla presentazione della certificazione linguistica di Italiano i cittadini stranieri che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado o superiore presso un istituto scolastico in Italia.

Qual è il grado minimo di istruzione prevista per diventare OSA?

Il grado minimo di istruzione prevista per diventare OSA è la Licenza media.

Quanto costa un Corso OSA?

Un corso OSA in presenza può arrivare a costare anche 3.000 €, mentre un Corso OSA Online costa nettamente meno, come per esempio quello di Alteredu che ha un prezzo di 697 €.

Quanto dura un Corso OSA?

La durata del corso dipende da cosa è previsto e stabilito dalla normativa regionale, quindi può variare da regione a regione. Nella Regione Campania, per esempio, un Corso OSA riconosciuto come quello proposto da Alteredu dura almeno 300 ore, mentre il altre regioni può arrivare a durare anche 500 ore o più.

Qual è lo stipendio medio di un OSA in Italia?

Lo stipendio medio di un OSA in Italia si aggira attorno ai 1050 € al mese, anche se la retribuzione può variare da 680 a 1400 € al mese, a seconda delle ore di lavoro e del livello di esperienza.

 

Quale Certificazione Stai Cercando?

SCARICA IL DOSSIER DI ALTEREDU
SULLA SICUREZZA ANTINCENDIO

Non perdere gli ultimi aggiornamenti alla normativa in materia di sicurezza antincendio. Scarica il dossier compilando il modulo qui in basso:

SCARICA IL PAPER DI ALTEREDU SULLE NOVITA’ IN MATERIA DI SICUREZZA!

Non perdere gli ultimi aggiornamenti in materia sicurezza nei luoghi di lavoro. Per farlo, ti basta compilare il modulo qui in basso