Formazione Professionale Continua: cos’è? A chi serve?

Guida alla formazione professionale continua

Cosa trovi in questo articolo

La formazione professionale continua è un tema che interessa i lavoratori di settori molto diversi tra loro. Un errore abbastanza comune è credere che il percorso di formazione e di miglioramento personale sia giunto al termine, una volta ottenuta la posizione professionale desiderata.
  Anche chi ha raggiunto una posizione di rilievo dal punto di vista delle responsabilità e del riscontro economico non deve comunque sedersi sugli allori, ma deve sempre investire sulla formazione professionale per acquisire nuove competenze e per restare al passo con le novità del settore in cui si lavora.
  Nel corso di questa guida completa sulla formazione professionale continua capiremo di cosa si tratta e quali sono le principali differenze tra la formazione continua e quella permanente.
  Analizzeremo anche le differenze tra ECP ed ECM, scopriremo chi può trarre beneficio dalla formazione continua e quali sono per le aziende i vantaggi di investire sulla formazione dei loro dipendenti. Scopriremo infine i migliori corsi online per la formazione continua, citando i vari corsi digitali certificati che proponiamo ai nostri clienti.
 

Cos’è la formazione professionale continua?

Con l’espressione formazione professionale continua ci si riferisce a tutti quegli strumenti che sono volti ad aggiornare le nozioni dei professionisti e a offrire loro la possibilità di acquisire nuove competenze.
  La maggior parte dei settori professionali sono in continua evoluzione, il che significa che le conoscenze acquisite durante il percorso di studio che ha portato a ricoprire quella carica e le procedure seguite negli anni non per forza dovranno essere considerate ancora efficienti, ma potrebbero dover essere sostituite.
  Investire sulla formazione continua è dunque indispensabile affinché il proprio profilo professionale resti attrattivo per il mercato del lavoro. I corsi proposti nell’ambito della formazione professionale continua seguono infatti le novità del mercato e consentono ai lavoratori di non farsi trovare impreparati alle nuove sfide.
 

due colleghi seguono insieme un corso di formazione professionale continua online
La formazione professionale continua è una risorsa utile per aggiornare le nozioni dei professionisti e offrire loro la possibilità di acquisire nuove competenze.
 

Differenza tra formazione professionale continua e permanente

Aziende e professionisti chiedono spesso ai motori di ricerca la differenza tra formazione professionale continua e permanente. Della formazione continua si è già parlato, vediamo ora cos’è la formazione permanente e quali sono le sue caratteristiche principali.
  L’espressione formazione permanente fa riferimento alla formazione di tutta la vita, racchiudendo dunque tutte le esperienze di formazione dei professionisti.
  La formazione permanente ha due obiettivi principali: il primo è aiutare l’individuo a raggiungere le competenze per ottenere una posizione lavorativa gratificante e che gli consenta di avere una buona qualità di vita, il secondo invece è far sì che l’individuo diventi un cittadino attivo e che partecipi dunque al miglioramento della società.
  La formazione permanente punta dunque alla crescita delle risorse umane, a insegnare allo studente dei metodi di studio che possano essere impiegati durante tutta la vita e che possano essere adattati alle diverse situazioni che si dovranno affrontare, ma anche a garantire agli studenti l’accesso a tutte quelle nozioni di cui hanno bisogno per poter aspirare a ricoprire una carica professionale gratificante.
  La differenza principale rispetto alla formazione professionale continua è che quest’ultima è rivolta a coloro che sono già diventati dei professionisti e che sono alla ricerca di corsi di formazione per restare aggiornati sui temi di loro interesse.
  Un’altra differenza riguarda le tematiche delle due formazioni, infatti la formazione permanente ha come obiettivo fornire agli studenti delle competenze che possano essere adattate a più settori e delle abilità che non siano necessariamente collegate a un’unica professionale.
  La formazione professionale continua è invece molto più specifica e prevede dei corsi differenti per i professionisti dei vari settori, con degli argomenti di studio specialistici e delle lezioni mirate.
  Per capirne meglio le ramificazioni e come essa venga messa in atto, ecco di seguito un classico esempio di formazione continua settoriale.
 

Educazione Continua in Medicina e Formazione Continua Permanente

L’Educazione Continua in Medicina è un sistema di aggiornamento delle conoscenze e competenze professionali che è stato introdotto per la prima volta nel 2002 e che interessa in maniera esclusiva i professionisti sanitari che lavorano all’interno del Servizio Sanitario Nazionale, oppure che prestano il loro servizio in strutture sanitarie convenzionate con il SSN.
  I professionisti sanitari iscritti allo specifico albo e che lavorano privatamente senza avere alcun tipo di rapporto con il Servizio Sanitario Nazionale non saranno tenuti a rispettare l’obbligo di formazione continua in Medicina. Potranno comunque partecipare a dei corsi di approfondimento e di aggiornamento, senza però preoccuparsi dei crediti formativi totali.
  Prima di proseguire il nostro discorso è necessario fare però una piccola digressione, per capire di preciso cosa siano i crediti formativi professionali.
 

Cosa sono gli ECP e come funzionano?

Parlando di formazione professionale continua non si può fare a meno di descrivere in dettaglio cosa sono gli ECP, acronimo di Educazione Continua Professionale.
  Per valutare il percorso di aggiornamento professionale seguito dai lavoratori e per differenziare tra loro i corsi è stato necessario introdurre una sorta di unità di misura della formazione continua. Si tratta dei cosiddetti crediti formativi ECP, i quali vengono ottenuti al completamento di ciascun corso accreditato.
  Ogni corso di aggiornamento professionale prevede un diverso numero di crediti formativi, il cui ammontare viene stabilito sulla base del numero complessivo delle ore di studio, tenendo conto sia delle ore di lezione che delle ore di studio individuale necessarie per superare il test finale.
  I crediti ECP dovranno essere conseguiti da tutti i lavoratori iscritti ai registri professionali. L’ammontare complessivo di crediti formativi varia a seconda del livello professionale, nello specifico i professionisti di livello Practitioner o Professional dovranno conseguire 150 crediti ogni tre anni, mentre lo stesso numero di crediti dovrà essere raggiunto in cinque anni da coloro che sono al livello Trainer o Supervisor.
  Nonostante i professionisti possano utilizzare tutti gli anni a loro disposizione, il consiglio è di conseguire almeno venti crediti l’anno, evitando di portare a termine tutti i corsi in prossimità dello scadere del triennio o del quinquennio.
  Si ricorda inoltre che per poter ottenere crediti ECP è necessario rivolgersi ai corsi offerti da un ente provider accreditato: noi di Alteredu abbiamo ricevuto tutte le autorizzazioni necessarie e possiamo dunque garantire ai nostri clienti corsi di alta qualità e riconosciuti nei vari settori professionali.
  Una volta compreso cosa sono gli ECP, possiamo tornare a parlare della formazione continua in medicina, per introdurre il concetto di ECM.
 

Cosa sono gli ECM e come funzionano?

Per i crediti ECM si può fare un discorso simile ai crediti ECP, la differenza principale è che si tratta dell’unità di misura dell’Educazione Continua in Medicina.
  Sono i professionisti sanitari infatti ad avere l’obbligo di conseguire 150 crediti ECM ogni tre anni, partecipando di persona a dei convegni, oppure iscrivendosi a dei corsi di formazione online.
  A ciascun corso con tema sanitario viene dunque assegnato un valore in crediti ECM e al termine del corso i professionisti che supereranno il test finale potranno ottenere questi crediti per raggiungere la soglia dei centocinquanta da conseguire nell’arco di tre anni, onde evitare sanzioni e sospensioni dell’attività professionale.
  Come per i crediti ECP, anche nel caso dei crediti ECM è indispensabile puntare su dei corsi riconosciuti, altrimenti il superamento del test finale non porterà all’acquisizione di crediti validi per il raggiungimento dell’obiettivo formativo triennale.
 

Giovane impiegato contento perché ha appena conseguito un certificato che attesta la sua formazione continua
La formazione continua si rivolge a tutti i professionisti che desiderano restare al passo con i tempi e aggiornarsi sulle novità dei settori professionali.
 

A chi si rivolge la formazione professionale continua?

La formazione continua si rivolge a tutti i professionisti che desiderano restare al passo con i tempi e aggiornarsi sulle novità dei settori professionali. In alcuni ambiti, per esempio nel settore sanitario, i professionisti sono tenuti a seguire dei corsi di aggiornamento obbligatoriamente, in altri ambiti invece l’iscrizione ai corsi professionali è facoltativa.
  Il percorso di formazione continua risulta vantaggioso anche per i professionisti che intendono migliorare il curriculum e avanzare più facilmente nel loro percorso lavorativo. Seguire dei corsi specialistici può infatti far acquisire delle competenze richieste in ambito lavorativo e far brillare il proprio profilo professionale rispetto a quello di altri candidati per la stessa posizione lavorativa.
 

Obbligo della formazione continua professionale

Si è parlato in precedenza dell’obbligo della formazione continua professionale in alcuni settori lavorativi. Ciascun professionista deve informarsi sugli obblighi professionali del proprio settore e impegnarsi per raggiungere gli obiettivi prefissati, ottenendo il numero di ECP o di ECM richiesti per rimanere aggiornati al termine di ciascun triennio o quinquennio.
  L’obbligo della formazione non riguarda solo il settore sanitario, ma coinvolge anche i professionisti che lavorano nel settore scolastico. Con la legge 107/2015 la formazione degli insegnanti è stata infatti definita obbligatoria, permanente e strutturale e ciò ha determinato una maggiore attenzione all’aggiornamento professionale di coloro che hanno il delicato compito di formare i cittadini e i professionisti del futuro.
  I docenti che porteranno a termine i corsi online realizzati per il loro aggiornamento professionale potranno non solo ottenere dei crediti formativi, ma potranno anche ricevere dei punti extra per migliorare la loro posizione in graduatoria.
  Per informazioni più approfondite si può leggere la nostra guida su come aumentare il punteggio nella graduatoria docenti.
Anche la Città della Scuola cita Alteredu per l’impegno profuso nel divulgare la formazione continua tra i docenti.
  La formazione continua è, dunque, un tema trasversale e l’aggiornamento per tutte le categorie professionali è oggi qualcosa di fondamentale. Rispetto al passato molte cose sono cambiate. Un tempo la formazione era un investimento importante e oneroso e un momento di aggregazione. Noti sono i convegni medici che venivano spesso organizzati su navi da crociera e in luoghi esotici.
  Per certi aspetti potremmo dire che, con i budget ristretti e le necessità di molte aziende di valorizzare le loro risorse, oggi mantenersi aggiornati è un dovere. In particolare, si pensi a certe categorie che svolgono lavori altamente qualificati, come medici, farmacisti, avvocati, dove non si può prescindere dalla formazione.
  Il mondo digitale può aiutare molto in questo senso. I video o la FAD sono divenuti uno strumento mainstream per la formazione. L’approccio digitale ha numerosi vantaggi. Prima di tutto la ripetibilità e la facilità di fruizione da parte dell’utente in quanto può fruirne in qualunque momento.
 

Formazione continua dei dipendenti: quali sono i vantaggi?

Conoscere i vantaggi della formazione professionale continua dei dipendenti aiuta a capire come mai numerose società investono oggi nell’acquisto di corsi di formazione per i professionisti.
  Tutte le aziende che hanno il desiderio di crescere non possono fare a meno di avere nel proprio team dei professionisti competenti e che sappiano confrontarsi con le attuali sfide del mercato, al fine di soddisfare le richieste dei consumatori e di tener testa alle aziende competitrici.
  Offrire ai dipendenti dei corsi di formazione aggiornati li aiuterà a conoscere ciò di cui i clienti hanno bisogno e a proporre sul mercato prodotti e servizi non solo in grado di esaudire i desideri dei consumatori, ma anche di prevedere ciò di cui potrebbero avere bisogno.
Le spese sostenute per la formazione dei dipendenti danno inoltre diritto a dei benefici fiscali. Abbiamo scritto un’interessante guida sulla Formazione 4.0, spiegando quali sono i corsi che rientrano tra quelli ammessi per richiedere il credito di imposta come vantaggio economico. Oltre ai corsi relativi alla Formazione 4.0, ci sono anche altri corsi per cui le imprese possono chiedere allo Stato italiano degli sconti sulle tasse da versare.
 

due colleghi di lavoro studiano insieme i materiali di un corso di formazione professionale continua
Questo tipo di formazione consente di rispettare le norme, gli standard e le certificazioni che permettono a professionisti e lavoratori di rimanere al passo con il proprio lavoro.
 

Ma perché è importante la formazione professionale continua?

Per i professionisti e i lavoratori che sono tenuti a rimanere aggiornati sulle loro conoscenze e competenze, la necessità di una formazione continua è abbastanza chiara. Questo tipo di formazione consente di rispettare le norme, gli standard e le certificazioni che permettono a professionisti e lavoratori di rimanere al passo con il proprio lavoro.
 

Per chi altro è importante la formazione continua?

Sicuramente lo è per chi sta cercando nuove opportunità per iniziare oppure dare un boost alla propria carriera nel suo settore di interesse. La formazione professionale continua permette a chi vuole incrementare la propria carriera di diventare più qualificati in modo da poter progredire a livelli più alti all’interno della loro professione o dell’organizzazione di cui fanno parte. Tuttavia, per altri individui, la formazione continua ha un’altra importanza, e io sono uno di questi.
  La formazione continua permette alle persone di imparare di più sulle cose che la appassionano. Questo impatto può avere effetti in diversi modi. La formazione continua può dare la spinta alla fiducia di cui si ha bisogno e servire come base per il prossimo passo che si vuole fare in una determinata area di conoscenza.
  Un altro significato della formazione continua è che offre l’opportunità di incontrare (al momento virtualmente) altre persone. In un mondo che attribuisce grande importanza alla creazione di un’ampia rete sociale, la formazione continua diventa molto utile. Anche se ti stai facendo nuovi amici nel tuo campo, può avere un impatto significativo sul tuo cammino verso la formazione.
  In definitiva, la formazione professionale continua rappresenta uno degli obblighi più importanti per educatori e insegnanti e ciò che più ne caratterizza la professionalità: un formatore che non si forma è una contraddizione in termini, un formatore che si “forma” un’unica volta, all’inizio del suo percorso professionale lo è altrettanto se non di più. Pensare la propria formazione come un dato concluso e chiuso una volta per tutte è assurdo, è indispensabile invece continuare a “coltivare” i propri saperi, verificandoli e ampliandoli per tutto l’arco della vita.
  Per assicurare qualità al percorso educativo/formativo di bambini e studenti è necessario assicurare qualità all’agire educativo e didattico di educatori e insegnanti. Sono gli educatori e gli insegnanti a fare la qualità di un servizio o di una scuola.
 

I migliori corsi online per la formazione professionale continua

Abbiamo ormai compreso l’importanza dell’aggiornamento professionale, non resta che capire quali sono i migliori corsi online per la formazione continua dei lavoratori. Prima di vedere in dettaglio i corsi disponibili, desideriamo fare una panoramica del servizio che offriamo alle migliori aziende italiane.
 

Perché scegliere Alteredu per la formazione continua

Noi di Alteredu proponiamo dei corsi di aggiornamento professionale che rientrano nell’ambito della formazione continua e che possono essere acquistati dalle imprese o anche direttamente dai lavoratori interessati.
  Siamo diventati un Ente Provider accreditato per il rilascio dei crediti ECP (Provider n° PVI-048/20), il che significa che i nostri corsi di formazione consentiranno di acquisire crediti formativi per il raggiungimento degli obiettivi di aggiornamento triennali o quinquennali. Abbiamo anche ottenuto la certificazione ISO 9001 per l’erogazione dei corsi di formazione professionali.
  Ci impegniamo ogni giorno per ampliare la nostra offerta di corsi accreditati e per mettere a disposizione dei clienti dei percorsi di aggiornamento di qualità elevata, superiore rispetto a quella di altri corsi che è possibile trovare online.
  Selezioniamo con grande cura i corsi da inserire nel nostro catalogo, cercando da un lato di aumentare le tematiche trattate e dall’altro di alzare sempre di più la qualità dei percorsi di formazione proposti con la metodica della formazione a distanza.
 

Formazione continua dei docenti

L’offerta di Alteredu per la formazione continua dei docenti prevede numerosi corsi interessanti e che toccano delle tematiche attuali per il settore scolastico. I corsi possono essere acquistati anche utilizzando la Carta del Docente, si tratta infatti di spese ammesse in questo bonus.
  Uno dei corsi più richiesti è il Master in Tecnologie Digitali e Metodologie Didattiche a Distanza, il quale ha una durata di 1.500 ore per l’ottenimento di 60 CFU e di 1 punto in graduatoria.
  Si tratta dunque di un vero e proprio master, che andrà ad arricchire il curriculum del docente. Molto interessante anche il Master A scuola oggi – Metodologie didattiche, Didattica metacognitiva e Alternanza scuola lavoro, anche questo della durata di 1.500 ore e valido per acquisire 1 punto in graduatoria al completamento del percorso di perfezionamento.
  Un tema attuale in ambito scolastico è quello del bullismo, ecco perché abbiamo scelto di proporre il Master Bullismo: interpretazione, fenomenologia, prevenzione e didattica. Come gli altri master descritti fino a ora, anche quello sul bullismo ha una durata di 1.500 ore per un totale di 60 CFU e dà la possibilità di aggiungere 1 punto in graduatoria per migliorare la propria posizione.
  I master descritti sono solo una minima parte dei numerosi corsi di formazione dedicati agli insegnanti e al personale scolastico. Consigliamo di dare un’occhiata alla nostra offerta formativa per insegnanti per scoprire l’elenco completo dei corsi di perfezionamento e dei master disponibili su Alteredu.
 

SCOPRI SUBITO QUESTI TRE MASTER

 

 

 

Formazione continua in ambito digitale

In molti settori vi è stata o è ancora in corso una vera e propria rivoluzione tecnologica e ciò ha portato a una aumentata richiesta di professionisti digitali. Nell’ambito digitale le competenze devono necessariamente essere aggiornate con frequenza elevata, la tecnologia evolve rapidamente e non ci si può permettere di restare indietro.
  Su Alteredu abbiamo investito molto sulla formazione continua in ambito digitale, infatti abbiamo in catalogo un elevato numero di corsi professionali. Proponiamo innanzitutto il corso Full: Certificazione informatica riconosciuta Miur, corso che ha una durata di 15 ore e che è rivolto a tutti quelli che vogliono approfondire le loro conoscenze informatiche. Questo corso è l’ideale anche per i docenti che desiderano migliorare la loro posizione in graduatoria.
  Con i corsi di Alteredu è possibile ottenere una certificazione informatica riconosciuta dal Miur per diversi settori. Abbiamo in catalogo per esempio i corsi per le certificazioni informatiche per GIS Manager, School Manager, Health, Coding e Communication Manager. Si può visionare la sezione dedicata alle certificazioni informatiche per scoprire tutti i corsi disponibili sulla nostra piattaforma.
 

Siamo conosciuti in Italia anche per i nostri vari corsi Eipass, tra i quali hanno riscosso maggior successo il corso Eipass 7 moduli user con EI-CARD, il corso Eipass coding primaria, il corso Eipass coding secondaria e il corso Eipass Protagonista della Scuola Digitale. Tutti questi percorsi di formazione sono certificati, riconosciuti in ambito lavorativo e validi per l’aggiornamento professionale.
 

SCOPRI SUBITO I CORSI EIPASS

  Tra i  corsi interessanti che Alteredu offre e che rilasciano crediti ECP si segnalano il corso online sul Cyber Security e uso consapevole dei social networks e il corso on line Solidworks
 

SCOPRI SUBITO I CORSI CHE RILASCIANO CREDITI ECP

 

Formazione continua ambito professionale

Sulla piattaforma Alteredu le aziende e i professionisti possono trovare anche una vasta scelta di corsi online professionali, tutti certificati e di alta qualità. Molti corsi sono relativi alla sicurezza sul lavoro e tengono conto anche dei rischi biologici correlati alle attuali patologie di interesse sanitario.
  Tra questi corsi vanno citati per esempio il percorso di formazione per Lavoratori rischio biologico covid-19 della durata di 4 ore e il corso di formazione per referente covid nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia, in questo caso della durata di 6 ore. Per scoprire tutti i percorsi di aggiornamento proposti da Alteredu si può visitare la sezione dedicata ai corsi online professionali certificati.
 

SCOPRI SUBITO I NOSTRI CORSI PROFESSIONALI

  Sulla nostra piattaforma abbiamo creato anche una sezione dedicata interamente ai corsi online ECM, all’interno della quale sono raccolti tutti i corsi offerti in modalità e-learning che consentono di ottenere dei crediti ECM una volta completati con successo. Alcuni di questi corsi sono specifici sul covid-19 e sul rischio correlato, altri invece sono dei percorsi di approfondimento più generali e che riscuotono grande interesse tra i professionisti sanitari, per i quali tra l’altro è in vigore l’obbligo di aggiornamento professionale.
 

SCOPRI SUBITO I NOSTRI CORSI ECM

Potrebbe interessarti anche...

Quale Certificazione Stai Cercando?