Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:
Docente che utilizza LIM e tablet durante una lezione in aula

Cosa trovi in questo articolo

Se sei un insegnante e stai cercando un modo per poter ampliare le tue competenze sull’uso degli strumenti validi nell’ambito della normale didattica, nonché conoscere le corrette metodologie da utilizzare per alunni con DSA e BES, ci sono due strumenti essenziali che dovresti approfondire: si tratta di LIM e Tablet, che in questo articolo analizzeremo insieme.

 

L’incremento dell’utilizzo in ambito didattico nelle scuole di questi strumenti oggi è fondamentale! Basti pensare che le LIM (lavagne interattive), installate nelle aule scolastiche già dal 2001, sono aumentate esponenzialmente e oggi sono considerate lo strumento all’avanguardia più utilizzato nelle scuole. Le lavagne multimediali interattive, come anche i software di sviluppo, registrano un forte impatto anche sul versante della formazione del docente.  

 

LIM è l'acronimo di lavagna multimediale interattiva. In questa guida scopriremo cosa sono LIM e Tablet.

LIM è l’acronimo di Lavagna Interattiva Multimediale

 

Saper utilizzare al meglio le lavagne multimediali offre molti vantaggi agli insegnati di domani, poiché conferiscono attestati sia nel campo della Pubblica Amministrazione che in Enti Pubblici e Privati. Tra l’altro permettono anche di aumentare il proprio punteggio in graduatorie docenti.

 

Adesso vediamo meglio LIM e Tablet cosa sono, a cosa servono e quali corsi online dovresti seguire per ampliare le tue competenze in questo ambito.

 

Cos’è la LIM?

La LIM, acronimo di Lavagna Interattiva Multimediale, è detta anche Lavagna Elettronica. non è altro che una superficie interattiva su cui è possibile disegnare, scrivere, visualizzare testi, allegare immagini nonché riprodurre video o animazioni, e tutto questo grazie ad un software di presentazione dedicato. 

 

Rappresenta lo strumento di integrazione con tra didattica multimediale e didattica d’aula, poiché coniuga la visualizzazione tipica della lavagna tradizionale con le opportunità multimediali e digitali che meglio conferiscono con la tecnologia usata ai giorni nostri. A differenza della lavagna classica l’uso didattico della LIM permette agli alunni di interagire con la lavagna interattiva, utilizzando qualsiasi tipo di superficie o pennarello, attraverso schermi tattili alla stessa grandezza di un normale monitor PC Desktop.  

 

Vi sono tre diverse categorie di LIM, che si differenziano in base alla modalità di visualizzazione adeguata, tra i quali: 

  • LIM Retroproiettate: questa visualizzazione si ottiene collegando un proiettore ad ottica, situato sul retro della lavagna interattiva, allo stesso tempo collegato al pc.  
  • LIM a protezione frontale: è una tipo di visualizzazione a proiezione frontale e si ottiene semplicemente collegando la lavagna al PC e ad un proiettore frontalmente.  
  • Schermi Interattivi: è una tipo di lavagna multimediale con display Touch Screen di varie dimensioni incorporato al computer.  
 

Disegno stilizzato che rappresenta una LIM utilizzata da un docente durante una lezione in aula

I vantaggi della LIM a scuola sono numerosi, poiché fa da ponte tra la didattica multimediale e la didattica d’aula

 

Vantaggi della LIM nella didattica

Alcuni studi hanno dimostrato come la lavagna interattiva multimediale sia riuscita ad offrire molti benefici agli alunni e dato il via ad una profonda rivoluzione della pedagogia nelle scuole. Anche gli insegnanti sono rimasti entusiasti e hanno apprezzato come questo strumento possa essere vantaggioso, in particolare per tenere alta l’attenzione durante lo svolgimento delle lezioni.  

 

Ma vediamo ora tutti i vantaggi della LIM in ambito scolastico:  

  1. Favorisce il processo di apprendimento dell’alunno ed è un utile supporto per l’attività di insegnamento. 
  2. Riesce a rendere la lezione più vivace e coinvolgente. 
  3. Aumenta la partecipazione in classe e migliora le dinamiche di gruppo. 
  4. Permette l’integrazione e la manipolazione degli strumenti didattici a 360°: (video, immagini, etc) 
  5. Permette al docente di strutturare al propria lezione in modo più completo e complesso. 
  6. Favorisce i riflessi di memorizzazione da parte degli studenti e ha il potere di incrementare la loro attenzione.  
 

Cos’è il Tablet?

Il Tablet è un dispositivo portatile con batteria ricaricabile che utilizza, come input principale, uno schermo touch screen controllato dalle dita o da un pennino adeguato. Tutti i componenti si trovano in un unico involucro compatto, e funziona tipicamente con un sistema operativo Android per dispositivi mobili.  

 

La forma assomiglia a quella di una tavoletta e può essere utilizzato per scrivere direttamente sullo schermo, tramite tastiera virtuale, proprio come se fosse uno smartphone. 

 

Dal momento che è di facile utilizzo e si può trasportabile ovunque, è considerato uno strumento di didattica e di apprendimento perfetto per integrarsi nelle aule scolastiche. Vediamo ora insieme alcuni vantaggi che il Tablet riesce ad offrire agli alunni.

 

Immagine di un tablet contenuta nella guida su LIM e Tablet cosa sono

Il tablet è un dispositivo molto semplice da usare e molto simile ad un comune smartphone

 

Vantaggi del Tablet in classe

Uno studio svolto dal Dipartimento dell’istruzione USA ha dimostrato che il tablet è lo strumento di apprendimento più veloce, poiché consente agli studenti di imparare più rapidamente. Anche gli studenti hanno sottolineato come sia di facile utilizzo, divertente e in grado di arricchire il processo di istruzione. Ecco alcuni vantaggi del tablet in classe per docenti e studenti. 

  1. Favorisce e migliora l’apprendimento tra gli studenti. 
  2. Migliora la comunicazione sia in classe che a casa. “Questa affermazione è stata dichiarata dai genitori dei docenti”.  
  3. Offre allo studente l’opportunità di navigare in rete, in modo da permettergli di acquisire maggiori informazioni sulla materia e strumenti di conoscenza.  
  4. Alleggerisce lo zaino dello studente. 
  5. È il potente strumento di apprendimento per gli studenti portatori di Handicap e alunni con DSA e BES. 
  6. L’insegnamento, da parte dell’Insegnante, diventa più produttivo e facile da gestire. 

Questi sono solo alcuni esempi di ciò che il tablet riesce a fare per gli studenti e agli insegnanti in classe. C’è da dire che dal momento che il tablet è uno strumento tecnologico all’avanguardia e simile a uno smartphone, cosa che uno studente a casa maneggia spesso, si sente più a suo agio con sé stesso: il tablet dunque potenzia la capacità di apprendimento gli altri studenti e facilita il lavoro agli insegnanti.  

 

Insegnante mentre scopre LIM e Tablet cosa sono e come si usano

Il tablet è uno strumento molto utili per gli insegnanti

 

Quale corso online scegliere per imparare a utilizzare LIM e Tablet?

 

Se sei un insegnante, o aspirante docente, e vorresti conseguire un corso di formazione professionale per apprendere al meglio ogni funzionalità di questi strumenti avanzati, in grado di aiutarti a sviluppare nuove competenze in ambito scolastico, non posso fare altro che consigliarti il nostro Corso Online LIM + Tablet Mediaform di 400 ore: un vero e proprio percorso formativo da svolgere online con il proprio PC connesso ad internet, comodamente da casa.

   

A chi è destinato questo corso?

Il corso LIM e Tablet riconosciuto Miur di Mediaform è destinato a:

  • insegnanti, docenti e aspiranti tali di scuola di ogni ordine e grado,
  • educatori,
  • pedagogisti,
  • logopedisti,
  • professionisti del settore della formazione e dell’insegnamento.  
 

Contenuti e moduli del corso LIM

I contenuti e moduli del singolo Corso LIM sono stati pensati per per aiutare gli insegnanti a costruire nuove competenze in ambito didattico, oltre che per far apprendere le applicazioni con le corrette metodologie da utilizzare per alunni con SDA e BES. Ecco i contenuti e moduli presenti nel corso LIM: 

  • Lavagna Interattiva Multimediale,
  • Strumenti hardware e software delle LIM,
  • Internet come strumento didattico e informativo,
  • Web 2.0 e Didattica,
  • Ambiente di apprendimento,
  • Alunni con BES e DSA. 
   

Contenuti e moduli del corso Tablet

I contenuti e moduli del Corso Tablet ti propongono le giuste competenze specifiche sul suo utilizzo e dalle applicazioni ad esso integrati, in modo che tu possa approfondire gli aspetti teorici e comunicativi da utilizzare durante la pratica didattica. Ecco i contenuti e moduli presenti nel corso Tablet: 

  • Utilizzo degli strumenti per la produttività,
  • Utilizzo di Tab Android e iPad,
  • Come comprendere e utilizzare in classe le “Applicazioni per la didattica”,
  • Modello di didattica collaborativa per l’inserimento delle risorse digitali online,
  • Come imparare ad insegnare in modo attivo grazie alla conoscenza approfondita dei seguenti moduli: Aspetti sistematici, Setting, Pianificazione e Concretizzazione dell’unità di apprendimento. 
   

Quanti punti vale in graduatoria docenti il Corso LIM + Tablet?

I crediti rilasciati dal conseguimento finale del Corso LIM + Tablet, vale 1 punto in graduatoria docenti.  

 

Come si svolge l’esame finale del Corso LIM + Tablet?

La modalità d’esame finale del corso, che consente di ottenere la qualifica professionale, consiste in un test di risposta multipla di 60 domande da completare entro 30 minuti, tuttavia nel caso non riuscissi a superare il test previsto dall’esame, hai la possibilità di ripeterlo più volte.  

 

Per quanto riguarda l’attestato finale: una volta superato l’esame, riceverai un attestato LIM e un “attestato Tablet” rilasciato dalla Mediaform E.Q.I.A. valido sia per graduatoria docenti che per personale ATA.