Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:

Cosa trovi in questo articolo

Negli ultimi anni si sente spesso parlare delle “graduatorie d’istituto”, anche se per molti è stato considerato difficile capire il concetto di questo termine necessario per le istituzioni scolastiche. Ma cosa sono effettivamente, e a cosa servono? Innanzitutto, c’è da dire che questo termine è strettamente legato al mondo del reclutamento docenti, in particolar modo alle supplenze.

 

Rappresentano, in parole brevi, il mezzo in cui i dirigenti scolastici scelgono gli insegnanti per il conferimento dei supplementi a tempo determinato per le attività didattiche. 

 

In questa guida completa approfondiremo in dettaglio questo termine in tutte le sue forme, e di conseguenza daremo la giusta risposta alle domande principali seguenti: (Cosa sono le graduatorie di istituto? Quali sono i titoli necessari per accedere alle graduatorie? Come iscriversi alle graduatorie di Istituto? Differenze tra graduatorie d’istituto e le graduatorie GPS ed Esaurimento? Quali sono le scuole a cui fare domanda?), e tanto altro ancora. Ti auguriamo una felice lettura dell’articolo…

 

Graduatorie d'Istituto

Cosa sono le graduatorie d’istituto e a cosa servono? Scopriamolo insieme!

 

Cosa Sono le Graduatorie di Istituto?

Le “graduatorie di istituto” sono elenchi di aspiranti professori da cui i dirigenti possono attingere quando devono assegnare le supplenze annuali e temporanee fino al termine delle attività didattiche, compresi quelle per la copertura dei posti vacanti (resi disponibili dopo il 31 dicembre). 

 

Per capire il funzionamento delle graduatorie d’istituto, occorre per prima cosa specificare le 3 fasce in cui i docenti vengono divisi in base ai loro requisiti di accesso. Stiamo parlando delle graduatorie d’istituto di prima, seconda e terza fascia. Ma vediamoli meglio in dettaglio…

 

Graduatorie di Istituto di Prima Fascia

La prima fascia comprende i docenti iscritti nella I, II e III fascia delle graduatorie a esaurimento. In passato la prima fascia si aggiornava contemporaneamente alla GAE, e per ciascun candidato veniva assegnato un punteggio secondo quanto esposto dalla normativa del 13 giugno del 2007.

 

Tutt’oggi non è stata apportata nessuna modifica alla prima fascia delle graduatorie d’istituto, da parte dell’ordinanza (N°60 del 2020). 

 

Graduatorie di Istituto di Seconda Fascia

Le graduatorie d’istituto seconda fascia comprendono i docenti in possesso di abilitazione, o idoneità alla graduatoria insegnamento, anche se non sono iscritti alle graduatorie a esaurimento. 

 

Graduatorie d'Istituto

La prima fascia comprende i docenti iscritti nella I, II e III fascia delle graduatorie, la seconda fascia comprende i docenti in possesso di abilitazione, o idoneità alla graduatoria insegnamento.

 

La validità attribuita ai titoli di abilitazione o idoneità veniva conseguita alle seguenti modalità: 

 
  • Diploma di scuole per l’insegnamento secondario o SSIS
  • Diploma rilasciato dai corsi COBASLID
  • Diploma per la frequenza a TFA (Tirocinio Formativo Attivo)
  • Diploma di secondo livello presso i conservatori di musica e istituti musicali
  • Laurea in Scienze per l’accesso alle graduatorie della scuola dell’Infanzia e Primaria
 

Oggi, a seguito dell’aggiornamento della normativa, la prima fascia è costituita agli aspiranti presenti in GPS che presentano il modello di scelta alle sedi per fare domanda di inserimento per le graduatorie di istituto. 

 

Graduatorie di Istituto di Terza Fascia

Le graduatorie d’istituto terza fascia, comprendono i docenti in possesso del titolo di studio valido per l’accesso all’insegnamento di scuola secondaria di I e II grado non abilitati.

 

È attualmente costituita dagli aspiranti presenti in GPS di seconda fascia che presentano il modello di scelta alle sedi per fare domanda di inserimento nelle GPS. Pertanto, per l’inserimento in terza fascia nelle graduatorie d’istituto, è possibile presentare domanda “solo” per le classi di concorso corrispondenti.

 

Quali Sono i Titoli Necessari per Accedere alle Graduatorie?

I titoli necessari per accedere alle graduatorie per la (Scuola primaria e Infanzia; Scuola secondaria; Sostegno; Personale educativo) sono strutturate in due fasce. “Ogni aspirante può scegliere una sola provincia”. Ecco i titoli e requisiti necessari che ogni aspirante dovrebbe avere in possesso, per essere considerato accettato nelle graduatorie di istituito, suddivise in 3 fasce…

 

Graduatorie d'Istituto

Esistono dei requisiti necessari per essere considerato accettato nelle graduatorie di istituito. Vediamo quali sono!

 

Titoli e Requisiti per le Graduatorie di Prima Fascia

I requisiti per i soggetti aspiranti che desiderano ottenere le graduatorie di istituto di prima fascia, li possiamo classificare in questo modo: 

 
  • Scuola primaria e infanzia: soggetti che sono in possesso di (Diploma magistrale, Laurea in SPS) etc.
  • Scuola secondaria: soggetti abilitati.
  • Sostegno: soggetti specializzati sul sostegno nel relativo grado. 
  • Personale educativo: soggetti in possesso dell’abilitazione specifica. 
 

Titoli e Requisiti per le Graduatorie di Seconda Fascia

I requisiti che un soggetto deve possedere per accedere alle graduatorie di seconda fascia, per le diverse graduatorie di istituto, sono coloro che sono in possesso dei seguenti titoli di accesso: 

 
  • Scuola primaria e infanzia: studenti del terzo, quanto e quinto anno del corso di laura in (SFTP), che abbiano assolto 150, 200 e 250 CFU entro il termine di presentazione dell’istanza. 
  • Scuola secondaria: la seconda fascia per la scuola secondaria è suddivisa in due tabelle: (“Tabella A per docenti”, e “Tabella B per profili di ITP”). 
    • Tabella A (Docenti): soggetti che sono in possesso del titolo di accesso per la classe di concorso + 24 CFU; soggetti che hanno l’abilitazione su altra classe di concorso o altro grado, soggetti già inseriti nelle graduatorie di istituto. 
    • Tabella B (profili ITP): soggetti in possesso del titolo di accesso + 24 CFU; soggetti con titolo di accesso + abilitazione su altra classe di concorso o altro grado; soggetti già inseriti nella medesima classe delle graduatorie di istituto. 
  • Sostegno: i soggetti che hanno maturato 3 anni di servizio nel relativo grado di sostegno, e che abbiano l’abilitazione o il titolo di accesso alla GBS. 
  • Personale educativo: soggetti inseriti in precedenza nella terza fascia per il personale educativo; soggetti che sono in possesso di una laurea in pedagogia, soggetti che sono in possesso di una laura specializzata in scienze dell’educazione degli adulti o di una laurea specializzata in scienze pedagogiche. 
 

Graduatorie d'Istituto

 

Titoli e Requisiti per le Graduatorie di Terza Fascia

L’aggiornamento delle normative della legge (156/2019) prevede la riapertura di nuovi inserimenti nella terza fascia delle graduatorie di istituto. Tuttavia, l’aggiornamento riguarda anche il cambiamento della provincia, ed è possibile cambiare provincia qualora si ritenga opportuno farlo. 

 

I requisiti necessari per inserirsi nella terza fascia docenti prevedono la laurea + 24 CFU, mentre per coloro che sono già inseriti dal 2017 non dovranno conseguire i 24 CFU come titolo di accesso. 

 

Titoli e requisiti necessari

  • 1 – Docenti già inseriti dal 2017: è possibile valutare altri titoli e servizi o anche cambiare provincia. 
  • 2 – Docenti in possesso dei titoli previsti dell’articolo 5 (2/b) del D/lgs. 59/2017.
   

Aggiornamento Graduatorie di Istituto: le Ultime Novità

Questo paragrafo lo dedicheremo alle ultime novità sugli aggiornamenti appena rilasciati dalla normativa delle graduatorie di istituto, sempre in costante aggiornamento da parte di noi di (Alteredu). 

 

Ultimi aggiornamenti graduatorie di istituto: 

News del (04/2021): Le graduatorie di istituto per il personale docente sono state trasformate in graduatorie provinciali (acronimo GPS), già dall’inizio di quest’anno 2021. Le cosiddette graduatorie avranno validità per gli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022. Per quanto riguarda la prossima ordinanza ministeriale, che consente l’ordinamento nonché l’aggiornamento della graduatoria, verrà rilasciata entro maggio 2022.

 

News del (04/2021): Coloro che conseguono la Laurea (medio tempore), dovranno necessariamente fare domanda di messa a disposizione per gli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022, se vorranno conseguire la domanda di inserimento nelle graduatorie per il 2022.

 

News del (04/2021): L’aggiornamento delle GAE, avvenuto nel 2019, hanno validità triennale per gli anni scolastici 2019/2020 / 2020/2021 e 2021/2022. 

 

News del (04/2021): L’aggiornamento della GPS e della GAE del 2022 consentirà il riallineamento delle graduatorie GPS e GAE. 

 

| Nuovi aggiornamenti saranno inseriti non appena saranno disponibili…

 

La Differenza tra le Graduatorie d’Istituto e le Graduatorie GPS

Vi è una particolare differenza tra le graduatorie d’istituto e le graduatorie GPS, ovvero (Graduatorie Scolastiche Provinciali). Ecco la definizione di differenza in termini semplici…

 

Le Graduatorie d’Istituto sono usate “solo” per le supplenze brevi (maternità, malattia), mentre le Graduatorie scolastiche provinciali (GPS) sono utilizzate per le supplenze annuali (31 agosto) sino al termine delle attività didattiche (30 giugno). 

 

Graduatorie d'Istituto

Adesso scopriamo la differenza tra graduatorie d’istituto e graduatorie ad esaurimento

 

La Differenza tra le Graduatorie d’Istituto e le Graduatorie ad Esaurimento

Le uniche differenze che vi sono tra le graduatorie d’istituto e le graduatorie ad esaurimento (GAE), sono particolarmente attenuati a:

 
  • 1 – Nelle Graduatorie ad Esaurimento sono iscritti i docenti in possesso di abilitazione all’insegnamento, che tuttavia queste graduatorie sono chiuse a nuovi aspiranti. 
  • 2 – Le Graduatorie d’Istituto, invece, comprendono sia docenti abilitati di (I, e II, e III fascia) che docenti non abilitati di (III fascia delle graduatorie d’istituto). 
 

Come Iscriversi alle Graduatorie di Istituto: Guida alla Procedura

La procedura per iscriversi alle graduatorie d’istituto, oggi, prevede che l’aspirante supplente presenti domanda per l’inserimento nelle graduatorie d’istituto contestualmente alla domanda in inclusione nelle GPS. 

 

L’iscrizione avviene attraverso l’applicazione istanze online, e può essere effettuata direttamente dal sito “Ministero dell’Istituzione dell’Università e della Ricerca”.  

 

L’aspirante potrà presentare domanda a partire dal 22 marzo 2021 fino al 22 aprile 2021, e dovrà avere in possesso delle seguenti credenziali:

 

Carta di Identità, Passaporto, Patente di guida o altra tessera di riconoscimento (preferibilmente muniti di fotografia, timbro o altra segnatura equivalente rilasciata dallo Stato). 

 

In secondo luogo deve disporre di un tesserino riportante il codice fiscale rilasciato dal (Ministero dell’Economia e delle Finanze). 

   

Quante scuole si possono inserire nella domanda per graduatorie di istituto?

L’aspirante può indicare fino ad un massimo di 30 istituzioni scolastiche nella medesima provincia, al momento della domanda per le graduatorie d’istituto, e saranno valide per tutti i profili professionali cui l’interessato ha titolo. 

 

Una di queste istituzioni precede la (scuola destinataria all’istanza), che peraltro sarà posizionata “automaticamente” al primo posto fra le sedi espresse. 

 

Quali sono le scuole a cui poter fare domanda?

Il miglior modo per individuare quali sono le scuole a cui poter fare domanda è mediante il sito (Voglioilruolo), grazie a un tool di ricerca creato appositamente per lo scopo. 

 

Si tratta di un tool capace di determinatore la posizione, il punteggio nonché le altre classi di concorso che sono attualmente inserite nelle rispettive graduatorie d’istituto, e inoltre anche se inserite nella GAE e dove. 

 

Recati sulla pagina principale del tool del sito (Voglioilruolo), scegli e seleziona la (Classe di concorso) e subito dopo fai click su Invia. Il secondo passaggio che dovresti effettuare, è di fare click sul colore rosso della posizione indicata sulla mappa.

 

Graduatorie d'Istituto

 

Sul lato destro potrai trovare le informazioni necessarie in base alle scuole che sono attualmente inserire nelle graduatorie d’istituto, o nella GAE, cui ne è stato pubblicato online il dato. 

 

Graduatorie d'Istituto

 

Come ultimo passaggio, infatti, ti basta fare click su una delle provincie in cui sono presenti le scuole nelle graduatorie d’istituto dalla categoria (Graduatorie di Istituto) situato a destra, e infine un click sui punti rossi indicati nella mappa: una pagina in alto a destra ti svelerà le informazioni necessarie in base alle scuole a cui puoi fare domanda. “Prendilo come un punto di riferimento!”. 

 

FAQ su Graduatorie d’Istituto per l’Insegnamento

Abbiamo considerato dedicare questo paragrafo alle FAQ più importanti che riguardano le graduatorie d’istituto per l’insegnamento, che peraltro conseguono risposte ben esplicite e accentuate…

 

Alcune di queste domande, che tra poco risponderemo, comprendono: (Quanti sono le scuole che è possibile iscrivere alle graduatorie di istituto? Quando usciranno le nuove graduatorie d’istituto? Cosa vuol dire abilitazione all’insegnamento?), e altro ancora…

 

A quante scuole è possibile iscriversi

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente dedicato, al momento della domanda per le graduatorie di istituto, è possibile iscrivere sino a 30 istituzioni scolastiche nella medesima provincia. 

 

Quando usciranno le nuove graduatorie d’istituto?

Secondo l’attuale normativa del decreto ((O.M. n. 60/2020), le attuali graduatorie di istituto sono valide per il biennio 2020/2021 e 2021/2022. Pertanto, il prossimo aggiornamento sarà previsto entro la fine del 2022. “Per ulteriori informazioni, consulta la pagina dedicata alle News sull’aggiornamento delle graduatorie d’istituto, presenti nel sito (Istruzione.it)”

   

Dov’è è possibile vedere le graduatorie istituto?

È possibile vedere le graduatorie d’istituto dall’area riservata alle istanze online dal sito (Ministero dell’Istituzione e dell’Università, la stessa dalla quale è stato compilato il modello B per la scelta delle sedi. 

 

A cosa servono le graduatorie di istituto?

Le graduatorie di istituto servono per il conferimento delle supplenze di cui ogni istituzione scolastica è dotata: utilizzate dai Dirigenti scolastici per l’attribuzione delle supplenze temporanee (max ultimo giorno di lezione) nelle scuole di propria competenza. 

 

Come avvengono le chiamate per le supplenze?

Le chiamate per le supplenze vengono trasmesse via E-mail, mentre per le supplenze pari/superiori a 30 giorni serve un preavviso di almeno 24 ore per ricevere ulteriore risposta. 

 

Una volta individuato il docente che ha il diritto alla supplenza, questi ha 24 ore di tempo per la presa di servizio, salvo gli altri casi previsti dalla normativa (maternità, differimento di malattia o altre condizioni previste dal contratto).

 

Cosa vuol dire avere l’abilitazione all’insegnamento?

L’abilitazione all’insegnamento consente l’inserimento della II fascia delle graduatorie di istituto, e per incarichi di supplenza a tempo determinato: titolo di accesso all’insegnamento per la scuola dell’infanzia e primaria. Inoltre, consente di partecipare ai concorsi per titoli ed esami che si attingono annualmente per l’ammissione in ruolo a tempo indeterminato.