Nessun prodotto nel carrello.
Subtotale:
Graduatoria e Fasce Personale ATA

Cosa trovi in questo articolo

Quando si parla di scuola è utile approfondire il discorso su graduatoria e fasce personale ATA. Per questo motivo abbiamo deciso di redigere una guida completa per chiarire ogni aspetto e spiegare come ottenere punteggio per le graduatorie personale ATA.

 

Ricordiamo che il personale ATA ricopre ruoli tecnici, amministrativi e ausiliari nelle istituzioni scolastiche italiane.

 

Il reclutamento del personale ATA avviene tramite delle graduatorie che sono alla base delle assunzioni che possono essere sia a tempo determinato che a tempo indeterminato.

 

Ma come funziona il tutto? Cerchiamo di fare chiarezza così da permettere a chi lo desidera di capire come posizionarsi al meglio in graduatoria personale ATA.

 

Graduatoria e Fasce Personale ATA

Il personale ATA ricopre ruoli tecnici, amministrativi e ausiliari nelle istituzioni scolastiche italiane

 

Prima fascia personale ATA

Trattandosi di un sistema a fasce, iniziamo con l’analizzare la prima fascia personale ATA. Chi ne può fare parte e quali sono i ruoli che si vanno a ricoprire?

 

Nella prima fascia personale ATA sono inseriti i candidati che rientrano nella graduatorie provinciali permanenti. Si tratta, nello specifico, del personale ATA 24 mesi come previsto dall’articolo 554 del Decreto Legislativo n. 297/1994.

 

Nello specifico, per accedere alla prima fascia personale ATA è necessario prendere parte al concorso ATA 24 mesi. Si tratta di una selezione pubblica per soli titoli che permette di entrare in graduatoria o di aggiornare la propria posizione per quelli che sono i ruoli provinciali nei profili dell’area A e B del personale ATA.

 

Non sono previste, quindi, prove d’esame ma solo presentazione dei propri titoli. Per questo motivo è importante presentarsi con un buon punteggio frequentando dei corsi per ottenere punti extra.

 

Requisiti per accedere alla prima fascia personale ATA

Per accedere alla prima fascia personale ATA è necessario partecipare al concorso personale ATA 24 mesi.

 

Sarà possibile accedervi dopo aver maturato 24 mesi di servizio. Questo periodo può anche non essere continuativo, così come indicato  dall’art. 554 del Decreto Legislativo n. 297/1994 e dell’O.M. 23.02.2009, n. 21.

 

Le graduatorie di prima fascia personale ATA sono aggiornate con cadenza annuale e questo significa che i concorsi ATA 24 mesi 2021 sono stati utilizzati per le graduatorie provinciali permanenti per l’anno 2021-2022.

 

Nello specifico ecco i requisiti per accedere alla prima fascia personale ATA:

 
  • essere in servizio come personale ATA a tempo determinato statale in una scuola della stessa provincia e nello stesso profilo professionale per cui si presenta domanda
  • chi non è in servizio al momento di presentazione della domanda nella stessa provincia e nello stesso impiego può essere inserito nella graduatoria provinciale ad esaurimento o negli elenchi provinciali per le supplenze
  • avere un’anzianità di 24 mesi di servizio
  • essere in possesso di laurea, diploma, qualifica professionale in linea con quelli che sono i titoli richiesti per il profilo professionale di proprio interesse
 

Graduatoria e Fasce Personale ATA

Per accedere alla prima fascia personale ATA è necessario partecipare al concorso personale ATA 24 mesi

 

Seconda fascia del personale ATA

La seconda fascia del personale ATA, invece, è stata introdotta con i DD.MM. 19.04.2001 n. 75 e 24.03.2004 n. 35. Da quel momento sono state create delle liste provinciali ad esaurimento per i profili professionali di assistente tecnico, amministrativo, cuoco, infermiere e guardarobiere.

 

Non solo. Queste liste servono anche per l’inserimento nonché per l’aggiornamento della graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico e per gli elenchi provinciali ad esaurimento per gli addetti alle aziende agrarie.

 

Infine da questi elenchi si assegnano le supplenze annuali e transitorie fino al termine delle attività scolastiche.

 

Requisiti per accedere alla seconda fascia del personale ATA

Ecco i requisiti per accedere alla seconda fascia del personale ATA.

 

Trattandosi di una graduatoria ad esaurimento, non sono previsti nuovi ingressi. Prima vi si poteva accedere con 30 giorni di servizio nel profilo professionale di proprio interesse, anche non continuativi.

 

Terza fascia personale ATA

La terza fascia personale ATA rientra chi è ha il titolo di studio previsto per l’accesso al singolo profilo lavorativo, chi è presente nelle Graduatorie Permanenti per soli titoli del personale ATA (art. 554 del D. Legislativo 297/94) o nell’elenco provinciale ad esaurimento o nella graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico e chi vuole cambiare provincia.

 

Può presentare domanda anche chi non ha mai lavorato nella scuola. Il servizio non dà punteggio utile ai fini della graduatoria.

 

Si deve sottolineare che il personale ATA di terza fascia può effettuare solo supplenze, ma questa fascia è il trampolino di lancio per l’entrata in prima dopo che si sono raggiunti i 24 mesi di servizio.

 

Graduatoria e Fasce Personale ATA

Vediamo ora i requisiti per accedere alla terza fascia

 

Requisiti per accedere alla terza fascia personale ATA

Per accedere alla terza fascia non è necessario aver prestato servizio nella scuola.

 

Trattandosi di un concorso per soli titoli si deve dimostrare di essere in possesso dei requisiti generali che permettono di accedere al pubblico impiego nonché del titolo di studio richiesto per lo specifico profilo professionale.

 

Consigli per aumentare il punteggio nella graduatoria del Personale ATA

Trattandosi di una graduatoria, così come lo è per tutte e tre le fasce, è possibile provare ad aumentare il proprio punteggio.

 

Per molti lavorare nel mondo della scuola è una vera e propria ambizione e, in quanto tale, andrebbe coltivata. Per questo motivo, ecco qualche suggerimento per aumentare il punteggio in graduatoria del personale ATA.

 

Il primo consiglio è quello di seguire dei corsi che diano punteggio. Attenzione a scegliere un ente formatore riconosciuto e in grado di accreditare i punti promessi.

 

Per questo consigliamo di scoprire i corsi Alteredu in promozione per il personale ATA. Si tratta di corsi online pensati per chi ha bisogno di accumulare punteggio per migliorare la propria posizione e desidera accrescere le proprie competenze.

   

Quando si lavora nel mondo della scuola si dovrebbe essere sempre in costante aggiornamento e con questi corsi è più semplice che mai.

 

L’offerta di Alteredu per Aiutarti ad Aumentare il punteggio in graduatoria ATA

Alteredu offre tanto ai futuri lavoratori della scuola e a chi desidera migliorare la propria posizione in graduatoria.

 

La vasta offerta di corsi permette di scegliere quello più utile alle proprie esigenze. Di sicuro le certificazioni informatiche sono le più utili e le più richieste, così come il corso di dattilografia Alteredu che permette di imparare a scrivere velocemente al PC con tutte e cinque le dita.

 

Alteredu offre la possibilità di acquistare la combo EIPASS personale ATA+ Dattilografia, entrambi riconosciuti dal MIUR. Un’occasione da non perdere.