In offerta!
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazioni, media: 5,00 su 5)
Loading...
Tipologia: Corso Online
Moduli: 4
ORE: 16
Crediti Rilasciati: -
Costo: € 97
Codice Mepa: ALTEREDU 49

    Descrizione introduttiva del corso RSPP rischio basso

    Il D.Lgs. 81/08 definisce l’RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) come una figura aziendale obbligatoria in possesso di capacità e requisiti adeguati al rischio presente sul luogo di lavoro e relativo alle attività lavorative in cui i lavoratori sono impiegati. Il percorso formativo rispetta, per la tipologia di corso l’assunzione diretta da parte del Datore di lavoro dei compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione dei Rischi (Datore di Lavoro-R.S.P.P.). Il corso, appunto, è valido ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i. e dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, repertorio atti n. 221/CSR entrato in vigore nel 2012.
     

    Data inizio iscrizioni

    26/10/2020
     

    Data fine iscrizioni

    30/06/2021
     

    Destinatari dell’attività formativa e numero di partecipanti

    Il corso è rivolto alla figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, in particolare ai datori di lavoro di settori con un livello di rischio considerato basso. Rientrano in questa categoria le figure operanti nel settore:

    • Commercio all’ingrosso;
    • Commercio al dettaglio;
    • Attività artigianali, ovvero:
      • Carrozzerie
      • Riparazioni veicoli
      • Lavanderie
      • Parrucchieri
      • Panificatori e pasticceri;
    • Alberghi;
    • Ristoranti;
    • Immobiliari;
    • Informatica;
    • Associazioni:
      • Ricreative
      • Culturali
      • Sportive

    * Escluse le aziende industriali di cui all’articolo 1 del D.P.R. 17 maggio 1988, n. 175, e successive modifiche, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso, le centrali termoelettriche, gli impianti ed i laboratori nucleari, le aziende estrattive ed altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, le strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private.
     

    Numero minimo di partecipanti del corso RSPP rischio basso

    Il numero minimo di partecipanti per attivare il corso è di 5 iscritti.
    N.B. Il corso in Videoconferenza verrà attivato solo al raggiungimento del numero minimo di iscritti.
     

    Obiettivi formativi del corso

    Il corso vuole fornire tutte i riferimenti sulla normativa generale e specifica in tema di salute e sicurezza, sui soggetti del sistema di prevenzione aziendale e sui loro relativi compiti e responsabilità, oltre a definire le funzioni svolte dal sistema istituzionale pubblico, i principali rischi trattati dal D. Lgs. 81/08. Il corso di formazione per R.S.P.P. (rischio basso) ha come ulteriore obiettivo quello di individuare i concetti di pericolo, danno, rischio e tutti gli elementi per la loro valutazione, oltre a determinare le misure di prevenzione e protezione e i metodi per fronteggiare una eventuale situazione di emergenza.
     

    Struttura del corso RSPP rischio basso

    Il corso prevede una prima parte con un’erogazione online per una durata complessiva di 8 ore di studio. I partecipanti avranno la possibilità di scorrere gli argomenti e rivedere i contenuti più volte, oltre alla possibilità di scaricare tutto il materiale per uno studio più approfondito.
    La seconda parte, della durata di 8 ore, verrà erogata in modalità Videoconferenza. Al termine di ogni modulo il partecipante potrà effettuare il test di valutazione intermedio sugli argomenti trattati, e al termine dell’erogazione del corso potrà sostenere il test di verifica finale.
     

    Argomenti del corso RSPP rischio basso

     Il corso prevede quattro moduli in totale contenenti i seguenti argomenti (in relazione ad un rischio basso):

    MODULO 1 – Normativo/Giuridico

    • Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
    • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
    • La «responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica» ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;
    • Il sistema istituzionale della prevenzione;
    • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08 e s.m.i.: compiti, obblighi, responsabilità;
    • Il sistema di qualificazione delle imprese.

     

    TEST DI VERIFICA INTERMEDIA

     

    MODULO 2 – GESTIONALE – Gestione ed organizzazione della sicurezza

    • I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;
    • La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;
    • La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;
    • Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);
    • I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
    • Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
    • Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
    • La gestione della documentazione tecnico amministrativa;
    • L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze;

     

    TEST DI VERIFICA INTERMEDIA

     

    Per il completamento del corso occorre che i MODULI 3 e 4 previsti dalla normativa siano svolti in modalità videoconferenza. La durata ed i contenuti dei corsi di seguito specificati sono da considerarsi minimi.

     

    MODULO 3 – TECNICO – Individuazione e valutazione dei rischi

    • I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
    • Il rischio da stress lavoro-correlato;
    • I rischi ricollegabili al genere, all’età ed alla provenienza da altri paesi
    • I dispositivi di protezione individuale e la segnaletica di sicurezza;
    • La sorveglianza sanitaria.

     

    MODULO 4 – RELAZIONALE – Formazione e consultazione dei lavoratori

    • L’informazione, la formazione e l’addestramento;
    • Le tecniche di comunicazione;
    • Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;
    • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
    • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

     

    TEST DI VERIFICA FINALE 
     

    Periodo di svolgimento del corso

    Il corso si divide in due parti.
    La prima parte è fruibile interamente online. Non appena il corso verrà attivato il partecipante potrà accedere alla piattaforma in qualsiasi momento e per tutto il tempo necessario.
    La seconda parte prevede le lezioni in videoconferenza, alle quali i corsisti parteciperanno contemporaneamente. La data e le ore delle lezioni verranno comunicate in precedenza sulla base di un calendario concordato.
     

    Metodologia di insegnamento del corso RSPP rischio basso

    Lezioni in E-learning e in videoconferenza tramite piattaforma browser, condivisione schermo docente per proiezione di audiovisivi e slides; esercitazioni sugli argomenti trattati, questionari intermedi e finale di verifica dell’apprendimento.
     

    NB: Per poter accedere alla formazione in videoconferenza è necessario munirsi di un computer/ tablet dotato di:

    • Connessione ADSL
    • Microfono
    • Casse (o cuffie) per uscita audio
    • Webcam

    Si ricorda che per aziende che iscriveranno più lavoratori, è obbligatorio che essi siano suddivisi in postazioni diverse e possano accedere ognuno con il proprio utente e da indirizzi mail singoli.
     

    Costo del corso

    Il corso è in promozione al costo di € 97 anziché € 127.
     

    Scopri gli altri corsi svolti in videoconferenza sulla sicurezza sul lavoro

     

    Ulteriori dettagli

    Il corso è fornito da Alteredu Srl, start up innovativa specializzata nella formazione e nella progettazione di corsi riconosciuti in qualsiasi ambito. I corsi sono realizzati da docenti altamente qualificati (professionisti di settore, docenti con consolidata esperienza di formazione, docenti universitari) proprio per offrire ai partecipanti la massima qualità possibile.