USA ESTATE30 ED OTTIENI IL 30% DI SCONTO SUBITO!

logo-alteredu-sito
Calcolo Punteggio Personale ATA

Cosa trovi in questo articolo

Il punteggio personale ATA è un parametro molto importante sia per coloro che desiderano intraprendere una carriera nelle istituzioni scolastiche italiane sia per chi è già impiegato nel sistema scolastico e mira a progredire a livello professionale.

 

All’interno di questo articolo vediamo come si effettua il calcolo punteggio personale ATA e quali sono gli elementi che vanno a comporre il valore finale valido ai fini del posizionamento in graduatoria.

 

Prima di iniziare con la spiegazione nel dettaglio, mi presento: sono Elsa e ho lavorato per oltre 20 anni all’interno delle scuole come ausiliario. Ho creato questo portale per aiutare altri professionisti a orientarsi nella parte burocratica per diventare personale ATA all’interno di un istituto scolastico.

 

Come si Effettua il Calcolo Punteggio Personale ATA?

Il calcolo punteggio personale ATA avviene attraverso la somma dei punti riconosciuti per il tempo di servizio già prestato presso le varie scuole e per i titoli di studio e/o certificazioni riconosciute dal MIUR che si possiedono al momento della presentazione della domanda di inserimento in graduatoria.

 

Il Calcolo Punteggio Personale ATA per Servizio

Il calcolo del punteggio ATA può essere influenzato dall’esperienza lavorativa presso le scuole e istituti scolastici italiani maturata prima di effettuare la domanda di aggiornamento della propria posizione in graduatoria ATA.

 

I punti attribuibili per ogni mese di servizio prestato variano in base alla posizione lavorativa per cui si richiede l’inserimento negli elenchi del personale scolastico:

 
  • Nel caso del collaboratore scolastico, si guadagnano 0,50 punti per ogni mese di impiego (con un massimo di 6 punti per anno);
  • Per le categorie di assistente amministrativo, tecnico, infermiere e cuoco, ogni mese di lavoro contribuisce con 0,10 punti (fino a un massimo di 1,20 punti in un anno);
  • Per le posizioni di guardarobiere e operatore di aziende agricole, il guadagno è di 0,15 punti per mese, per un totale massimo di 1,80 punti annui.
 

Questi valori sono applicabili solamente all’esperienza accumulata all’interno delle istituzioni scolastiche pubbliche.

 

Per quanto riguarda l’esperienza in ambito scolastico privato, i criteri di valutazione del punteggio differiscono leggermente:

 
  • Per i collaboratori scolastici, l’accumulo è di 0,25 punti per mese di servizio;
  • Per gli assistenti amministrativi, tecnici, cuochi e infermieri, il mese di lavoro vale 0,05 punti;
  • Per i guardarobieri e gli addetti alle aziende agrarie, il punteggio mensile è di 0,075 punti.
 
Calcolo Punteggio Personale ATA
 

Il Calcolo Punteggio Personale ATA per Titoli di Studio

Oltre agli anni di servizio prestato, per il calcolo punteggio personale ATA contano anche i titoli di studio e certificazioni in tuo possesso.

 

Tali attestazioni e qualifiche possono, infatti, fornire dei punti aggiuntivi in base alle tabelle di valutazione stabilite dal Decreto Ministeriale 640/2017.

 

Tra i documenti che favoriscono l’incremento del punteggio personale ATA possiamo citare:

 
  • Certificazioni di competenze informatiche;
  • Titoli accademici universitari;
  • Idoneità ai concorsi pubblici;
  • Certificazioni per abilità di dattilografia o capacità meccanografiche;
  • Qualifiche professionali come quella di Operatore Socio Assistenziale (OSA) o Coordinatore Amministrativo ATA.
 
Calcolo Punteggio Personale ATA
 

Ad esempio, la qualifica OSA può portare all’acquisizione di 1 punto supplementare per le graduatorie ATA.

 

Per quanto riguarda le certificazioni informatiche, il punteggio attribuito a ciascun attestato varia in base alla sua tipologia e al tipo di graduatoria ATA in cui si richiede l’inserimento:

 
  • La certificazione EIPASS ATA consente di ottenere fino a 0,25 punti per l’aggiornamento delle graduatorie di terza fascia.
  • Analogamente, la certificazione EIPASS 7 Moduli User offre fino a 0,25 punti per la terza fascia.
  • Le certificazioni EIPASS Progressive, Teacher, Coding, IT Security assegnano fino a 0,25 punti per le graduatorie di terza fascia, specificatamente per gli assistenti amministrativi.
 

Secondo il nuovo Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro (CCNL) per il Settore Istruzione e Ricerca, chi aspira a entrare nella graduatoria ATA di terza fascia a partire dal 2024 dovrà possedere una certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

 

La certificazione EIPASS Web è riconosciuta per questo tipo di formazione obbligatoria.

 
Calcolo Punteggio Personale ATA
 

Anche la certificazione di dattilografia permette di ottenere un punto aggiuntivo valido ai fini delle graduatorie ATA per il ruolo di Assistente Amministrativo.

 
Calcolo Punteggio Personale ATA
 

Infine, per quanto riguarda le certificazioni LIM e Tablet, pur fornendo competenze preziose sull’uso di tecnologie digitali avanzate, queste non influiscono sull’incremento del punteggio ATA, in quanto le abilità acquisite non sono considerate fondamentali per le funzioni delle diverse figure professionali.

 

Per ottenere queste certificazioni, ti consiglio vivamente di prendere in considerazione i corsi online dedicati al personale ATA disponibili su piattaforme come Alteredu. Questi percorsi di formazione sono erogati in modalità telematica e ti permettono di conciliare il tuo ritmo di studio con le tue esigenze quotidiane sia lavorative che personali.

 
Calcolo Punteggio Personale ATA
 

FAQ sul Calcolo Punteggio Personale ATA

Vediamo ora alcune domande frequenti che gli utenti si pongono spesso nel momento in cui cercano informazioni a riguardo del calcolo punteggio personale ATA.

Come faccio a sapere il punteggio personale ATA?

Il sito Istanze OnLine è stato sviluppato per facilitare le procedure amministrative, fornendo allo stesso tempo l’accesso a numerosi altri servizi, inclusa la possibilità di verificare il proprio punteggio nelle liste di graduatoria sia per il personale docente che per il personale ATA (Ausiliari, Tecnici e Amministrativi).

Qual è il punteggio minimo per essere chiamati personale ATA?

Generalmente, partendo da una base di 10 punti, si possono aprire delle opportunità di essere considerati per una posizione lavorativa come personale ATA all’interno delle scuole italiane, in particolare nelle regioni del Nord Italia.

Quali sono le province con più richiesta di personale ATA?

Le province italiane con la maggiore domanda di personale ATA includono:

  • Milano;
  • Brescia;
  • Pisa;
  • Caserta;
  • Foggia;
  • Bari;

Queste rappresentano le sei località principali dove le opportunità di impiego per il personale ATA sono maggiormente più probabili.


Quale Certificazione Stai Cercando?

SCARICA IL DOSSIER DI ALTEREDU
SULLA SICUREZZA ANTINCENDIO

Non perdere gli ultimi aggiornamenti alla normativa in materia di sicurezza antincendio. Scarica il dossier compilando il modulo qui in basso:

SCARICA IL PAPER DI ALTEREDU SULLE NOVITA’ IN MATERIA DI SICUREZZA!

Non perdere gli ultimi aggiornamenti in materia sicurezza nei luoghi di lavoro. Per farlo, ti basta compilare il modulo qui in basso